Mag26

La Fict accoglie come un dono prezioso la nomina del card. Bassetti a nuovo Presidente della CEI. "Insieme per il bene comune..."

La Fict (Federazione Italiana delle Comunita' Terapeutiche) accoglie come un dono prezioso la nomina del cardinale Gualtiero Bassetti come nuovo Presidente della Conferenza Episcopale e ringrazia anche il Cardinale Angelo Bagnasco che in questi anni si è sempre dimostrato attento e vicino al mondo delle dipendenze.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag25

CS FICT - "Non possiamo essere i barellieri della storia" : Chiediamo l'avvio immediato di un processo condiviso di riforma del sistema normativo sulle dipendenze...

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche ha organizzato questa mattina, a Roma, la Tavola Rotonda dal titolo: "Dipendenze: Quale futuro? Quali risposte possibili?", dove sono intervenuti: Luciano Squillaci, Presidente FICT; Sen. Giuseppe Lumia, membro della Commissione antimafia; Mila Ferri, resp.le Area salute mentale e dipendenze patologiche -Regione Emilia Romagna; Umberto Paioletti, Coordinatore InterCear.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag24

CS FICT - Verso un modello di accoglienza e di integrazione

Seminario FICT, 24-25 maggio 2017, "Accoglienza, vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi", Ospizio Salesiano Sacro Cuore, Via Marsala 42

La Fict ha circa 14 servizi su 42 Centri dislocati sul territorio con servizi per: Migranti richiedenti asilo, Accoglienza CAS (Centri Accoglienza Straordinaria), Sistema SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), CIE (Centri di Identificazione ed Espulsione)
L'obiettivo della Federazione, in questo particolare momento storico è rilanciare il senso ed il significato più profondo dell'accoglienza.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag19

CS - ""Camminando si apre cammino...". La FICT rilancia il senso del proprio agire nelle sfide di oggi: migranti e dipendenze."

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, con oltre 600 servizi dislocati in tutto il territorio, organizza, a Roma, il 24 - 25 maggio 2017, presso l'Ospizio Salesiano Sacro Cuore, Via Marsala 42, l'incontro dal titolo: "Accoglienza, vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi"

Luciano Squillaci, Presidente FICT, spiega che: "l'obiettivo della Federazione, in questo particolare momento storico è rilanciare il senso ed il significato più profondo dell'accoglienza. La vera rivoluzione culturale è entrare in dialogo con chi è "altro" o "diverso" da noi, un processo che richiede una approfondita riflessione, investimenti a lungo termine e non ricette istantanee".

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag05

Azzardo, numerose perplessità sull’ultima proposta di riforma presentata dal Governo

Campagna Mettiamoci in gioco: “Elaborare un nuovo testo che risponda in modo più incisivo e puntuale alle criticità indicate”

“Mettiamoci in gioco”, la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo esprime numerose perplessità sull'ultima versione di proposta di riordino dei giochi d’azzardo presentata dal Governo in Conferenza Stato-Regioni ed Enti locali.

L’esecutivo, per l’ennesima volta, ha portato alla Conferenza Unificata una proposta per il riordino dei giochi che presenta – rispetto alla versione precedente – due novità: la facoltà agli Enti locali di applicare la distanza di 150 metri da sert, scuole e chiese (gli unici “luoghi sensibili” indicati) e la  possibilità per gli Enti locali di stabilire fasce orarie di interruzione di gioco fino a un massimo di 6 ore al giorno.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag04

Sesta Edizione del Festival dell'Educazione, Jesi Maggio 2017

Abitare la città, abitare le relazioni nel tempo dell’incertezza fra paura e desiderio

Il Festival dell’educazione è finanziato da fondi regionali e coordinato dal Dipartimento Dipendenze Patologiche ASUR A.V. 2, dalla cooperativa sociale Cooss, dall'Associazione Oikos, dalla fondazione Exodus. E’ un percorso costruito in sinergia con il territorio.

Posted in Dal Territorio

Apr13

"Accogliere oltre ogni muro e confine..."

Pasqua 2017

Quale è Signore il significato di questa Pasqua?

Troppo sangue in questi giorni sulla croce…

Un eccidio senza fine che annulla distanze, tempo, torto e ragioni. Dallo sporco gas siriano alle bombe americane, da Stoccolma a Londra, dalle guerre tribali in Congo al cimitero del mediterraneo. Un flusso costante che abbevera la belva umana, mai sazia di dolore e di ingiustizia.

Signore, porti sulle spalle il sangue di tutte queste vittime, gocce vive di altrettanti altari sacrificali, votati alla stupidità criminale di poche bestie, purtroppo potenti.

Posted in approfondimenti

Apr13

Scuola senza frustrazioni

La lettura della petizione ”Via la bocciatura dalla scuola primaria!” mi ha rimandato l’immagine del “Bambino martire”, magistralmente descritta in un agile saggio di Vittorio Luigi Castellazzi [1], che approfondisce lo stato attuale dell’infanzia, contrassegnata da bambini costretti a crescere in funzione delle esigenze degli adulti e, aggiungo nel nostro caso, delle incapacità e lacune educative degli stessi, in sintonia con l’evitare al pargolo ogni frustrazione che possa nuocere allo statu quo familiare.

Posted in formazione

Apr10

La F.I.C.T. organizza l'incontro dal titolo: "L'accoglienza vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi"

24 - 25 Maggio 2017, a Roma, presso l'Ospizio Salesiano, Via Marsala n. 42

La FICT, Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, organizza il 24 - 25 Maggio 2017, a Roma, presso l'Ospizio Salesiano, Via Marsala n. 42, un incontro con i Presidenti e i Centri federati alla federazione. La “due giorni” ha come titolo "L'accoglienza vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi" e ha come obiettivo la funzione di dettare alla Federazione  le linee politiche da seguire nei mesi successivi. Sarà anche un momento di riflessione sul senso primario del  proprio agire e, aldilà delle comunque necessarie competenze tecniche, il significato più profondo di Progetto Uomo. La responsabilità dei Centri è quella di costruire una cultura che rimetta al centro la persona.

PROGRAMMA

Posted in approfondimenti

Apr10

Alice Paba in concerto per la Comunità "Il Ponte" di Civitavecchia

Il Presidente e fondatore de “Il Ponte” assieme ai suoi collaboratori, ha messo in piedi un’iniziativa che ha felicemente conciliato la beneficenza con il piacere di ascoltare buona musica.

Come lo stesso Don Egidio ci racconta, è per caso che un giorno di qualche anno fa per le strade di Tolfa  sente cantare una bambina che già prometteva molto. Da quell'incontro alla serata dello scorso 5 Aprile c'è tutta la strada che quella bimba ha percorso.

Alice Paba è la vincitrice dell’edizione 2016 di “The Voice of Italy”, ha partecipato a Sanremo 2017 e ha un contratto discografico con la Universal.

Posted in Dal Territorio

Apr06

Il Centro di Solidarietà l'Ancora di Sanremo organizza il Convegno: "la Mindfulness per l'inDipendenza e l'educazione"

Il Convegno  si terrà presso la Sala Ranuncolo del Palafiori in Corso Garibaldi, a Sanremo, il giorno 17 Maggio, dalle 9 alle 14. Accreditato ECM  per  le figure sanitarie.

La Mindfulness sta riscuotendo un enorme successo negli ultimi anni e sempre più persone si avvicinano ai percorsi per la riduzione dello stress basati su queste pratiche. Il Centro di solidarietà l'Ancora vuole offrire la possibilità di guardare a queste pratiche anche per chi è all'interno di percorsi riabilitativi per le dipendenze patologiche o che si affaccia al mondo dell'adolescenza e deve affrontare l'arduo compito di diventare adulto.

Posted in Dal Territorio

Apr04

Incidenti stradali: le soluzioni di Fabio Bergamo giungono alla Commissione Trasporti della Camera

riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa

GLI INCIDENTI STRADALI NEL MONDO

Secondo i dati rilevati dalla indagine “Global status report on road safety 2015” realizzata dall’ OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), ogni anno nel Mondo perdono la vita in strada a causa degli incidenti, oltre 1.250.000 persone.

Dal suo studio l’ OMS rileva anche che gli incidenti causano il 90% dei morti nei paesi a basso e medio reddito, anche se in questi paesi circola solamente il 54% dei veicoli. L'Europa ha il più basso numero di incidenti per abitante (9,3 ogni 100.000) mentre l'Africa ha il più alto (26,6). In Medio Oriente il 19,9, nell'area del Pacifico il 17,5, nel Sud Est Asiatico il 17 e nelle Americhe il 15,9. Le categorie più a rischio sono i motociclisti, (23% delle morti), i pedoni (22%), ed i ciclisti (4%). Un altro dato interessante è che il 48% delle persone morte hanno un’età compresa tra i 15 e i 44 anni. Il 73%, ovvero i tre quarti dei casi di incidenti mortali hanno interessato uomini; ed i giovani di sesso maschile sotto i 25 anni hanno una probabilità di rischio che supera di tre volte quella delle giovani donne. Dall'indagine risulta che negli ultimi tre anni, il numero delle morti per incidente stradale è cresciuto in 68 paesi, ed è diminuito invece in 79 di essi.

Posted in approfondimenti

Apr04

La storia di Anna, ad occhi chiusi verso il Paratriathlon 2017

“La mia è una storia semplice: una ragazza “comune” che ha dovuto affrontare un imprevisto “non comune”. All'improvviso mi sono trovata al buio, avvolta da paura e incertezze. Ma non sono crollata, ho ripreso in mano i pezzi della mia vita e li ho rimessi insieme. Una sfida quotidiana: ho imparato, da non vedente, a usare il cellulare e il computer, ho imparato a leggere il braille e, pur laureata in ingegneria, ho intrapreso un corso di studi ad indirizzo teologico per continuare il percorso di fede iniziato da adolescente. Poi, spinta da mio padre, ho incontrato lo sport e sono letteralmente rinata”.

Posted in approfondimenti

Apr04

A Reggio Emilia nasce "Dora": Emporio solidale

Dora funziona come un minimarket speciale: qui i prodotti sono gratis e i commessi sono volontari. I clienti sono famiglie di Reggio Emilia rimaste da poco senza lavoro, che attraversano un periodo difficile e a cui possiamo tutti insieme dare una grossa mano.

Posted in Dal Territorio

Mar21

La Casa sulla Roccia- Centro di Solidarietà di Avellino presenta "EXODE"

Teatro Carlo Gesualdo, giovedì 23 Marzo 2017- ore 10.00- Avellino

Prevenzione comportamenti a rischio (es. abuso di alcol, droghe) e costruzione di una cultura della sicurezza stradale). Progetto finanziato da Autostrade per l'Italia S.p.A.

A cura degli ospiti della Comunità Terapeutica “Villa Dora” e dell’Associazione “La Casa sulla Roccia – Centro di Solidarietà”.

Posted in Dal Territorio

Mar17

Era soltanto un clochard

Chi ricorda più quel senza fissa dimora bruciato vivo qualche giorno addietro, badate bene, non ho detto qualche anno fa. Ogni sera quell'uomo infagottato in cenci e stracci andava a prendere posizione sulla strada per lasciare a qualche ora di sonno di lenire la propria sofferenza e solitudine.

Posted in approfondimenti

Mar10

ECCO TUTTE LE PROPOSTE ESTIVE DELL'ASSOCIAZIONE “LA STRADA – DER WEG ONLUS” PER LE FAMIGLIE

Lunedì 06 marzo alle ore 8.00 presso il centro giovani “Villa delle Rose” partono le iscrizioni alla oramai conosciutissima colonia estiva “ESTATISSIMA“ giunta alla sua dodicesima edizione ed organizzata dall'Associazione “La Strada – der Weg” con i suoi centri giovani “Villa delle Rose” e “Charlie Brown”. La manifestazione, andata crescendo di anno in anno, incontra il favore di tante famiglie proprio per il metodo pedagogico proposto: infatti, seppur seguiti da educatori e volontari preparati, i bambini e ragazzi partecipanti si muovono in un clima di libertà, in quanto così come succedeva nei cortili, essi stessi possono decidere liberamente quali giochi e attività svolgere, sperimentando un mix di abilità pratiche e relazionali sicuramente utili alla loro crescita.

Posted in Dal Territorio

Mar07

CS: Tagli che affondano lo Stato sociale. Ed ora che succederà?

"Luciano Squillaci, Presidente FICT, afferma:" l'accordo stipulato tra Stato e Regioni è un patto scellerato!"

Siamo in molti ad esserci posti questa domanda dopo che è stato reso noto quello che si vociferava con insistenza nei giorni scorsi: il Ministero dell’Economia ha siglato lo scorso 23 febbraio in Conferenza Stato-Regioni l’accordo per il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica, ed in particolare, tra il resto, la riduzione dagli attuali 311 milioni di euro a 99 mil. di euro del fondo nazionale per le politiche sociali.

A ciò si aggiunga che anche il fondo per le non autosufficienze verrà ridotto di 50 milioni di euro.

Posted in approfondimenti

Mar07

Seminario COSTRUTTORI DI PONTI3: “Protagonisti! Le nuove generazioni italiane si raccontano”

30 e 31 marzo 2017, Reggio Emilia

Seminario nazionale ideato e promosso da Istituto Cervi, in collaborazione con MIUR – Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale per l’Immigrazione, CoNNGI – Coordinamento nazionale nuove generazioni italiane, Comune di Reggio Emilia, Fondazione Mondinsieme, Università di Modena e Reggio Emilia

Posted in Dal Territorio

Feb28

Educazione e politica: due realtà in grave crisi

Il recente fatto che riguarda il giovane di Lavagna riporta alla ribalta temi per noi fondamentali: educazione e politica, due strade in grave crisi e che non si incontrano!

La prevenzione, come da sempre sosteniamo, ha il compito di cogliere tramite la prossimità i segnali del disagio prima che diventino patologia... ma l'Italia ha abbandonato qualsiasi attività di prevenzione e i servizi sono quasi sull'orlo del baratro.

Posted in approfondimenti

Feb27

CS FICT: Ascoltare il disagio dei nostri giovani e creare presidi educativi e formativi

Il recente fatto di cronaca relativo al suicidio del giovane di Lavagna riporta alla ribalta il tema della legalizzazione delle droghe leggere. In realtà per noi della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche il problema non si colloca nel dibattito annoso bensì nell'enorme disagio giovanile che quotidianamente registriamo solo a seguito di un evento eccessivamente doloroso.

Posted in approfondimenti, prevenzione

Feb22

Il sapore della responsabilità

C’è nell'aria un sapore strano, sapete, no, non potete saperlo, e spero tanto, che non lo scoprirete mai, quel sapore di cui sto parlando.

E’ il sapore del sangue mischiato al carburante, del ferro contorto, dell’acciaio bruciato.

Un sapore strano appunto, dove marca il territorio l’assenza eterna che diventa presenza costante,  il fuori posto, qualcosa che manca all'appello oggi e pure domani.

Posted in approfondimenti

Gen30

CS FICT: “Non è più tollerabile l’indifferenza colpevole della politica sulla questione dipendenze!”

Luciano Squillaci, Pres. FICT, chiede: "la giusta attenzione al fenomeno delle dipendenze, l’immediata nomina di un preciso riferimento politico e governativo e la convocazione della conferenza nazionale...

Luciano Squillaci, presidente della Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche, che rappresenta 43 Centri ed oltre 600 servizi diffusi su tutto il territorio nazionale, sintetizza così il grande disagio degli operatori che oggi si trovano a combattere una battaglia impari, senza risorse e senza alcun sostegno da parte del Governo.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Gen20

Associazione "La Strada - Der Weg ONLUS" presenta la seconda edizione del "REMEMBER FESTIVAL"

Conferenza Stampa - martedì 24 gennaio 2017 ore 10.30 - Centro Giovani Villa delle Rose (Via Passaggio della Memoria 19 - Bolzano)

Remember Festival è un'iniziativa itinerante per ricordare la Shoah nei luoghi della memoria e della crescita di Bolzano. Il ricco programma che verrà presentato in conferenza stampa prevede visite guidate, film, incontri con esperti, dibattiti, foto e musica.

"Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario" (Primo Levi)

info: www.lastrada-derweg.org

Posted in Dal Territorio

Gen16

La formazione di "senso" nelle organizzazioni del Terzo Settore

Perché un'organizzazione del Terzo Settore, per quanta storia possa avere e per quanto nel tempo possa essersi strutturata attraverso specifiche professionalità in equipe di lavoro in alcuni casi anche altamente specializzate, dovrebbe ancora oggi sentire la necessità di fermarsi per consentire un confronto ed un approfondimento sul “senso” del proprio agire?

Cosa motiva la scelta di un percorso formativo che sia capace di coniugare i pur necessari aggiornamenti tecnici e professionali, con una riflessione sui valori identitari e sul senso di appartenenza di operatori e volontari all'organizzazione?

La risposta a queste domande è tutt'altro che banale.

Posted in approfondimenti, formazione

Gen05

Il Capodanno di solidarietà dell'Associazione "Il Ponte": "Dove la stretta di mano è un abbraccio"

II 31 dicembre presso la sede dell' Associazione "II Ponte" di via Veneto ha avuto luogo l'iniziativa denominata "Capodanno di Solidarietà".

Si tratta di un evento giunto ormai alla 13° edizione e che, per usare le parole dello stesso Presidente Don Egidio Smacchia, ancora una volta e stata un'occasione in cui i disagiati si adoperano per i disagiati.

Posted in Dal Territorio

Dic28

PERCHE’ FAR PAGARE AI POVERI LE CONSEGUENZE DELL'INSTABILITA’ POLITICA?

Il clima di incertezza politica rischia di privare tante famiglie indigenti della possibilità di ricevere il sostegno pubblico di cui hanno necessità. Affinché  ciò  non  accada,  l’Alleanza  contro  la  povertà  chiede  di approvare la legge delega di introduzione del Reddito d’Inclusione (REI) e di predisporre il Piano nazionale contro la povertà.

Posted in approfondimenti

Dic28

MASTER: ADDICTION E COMPORTAMENTI A RISCHIO (droghe, farmaci, fumo, alcol, gioco patologico, cibo)

PRESUPPOSTI

Lo scenario attuale in ambito di dipendenze vede la fine di un modello basato sulla dipendenza oppiacea. E’ in corso una transizione verso forme cliniche e sociali poliedriche e mutevoli, sia in termini di ‘oggetti di dipendenza’ che di comportamenti e tipologie di pazienti: nuove sostanze, poli-abuso, misuso di farmaci, dipendenze comportamentali, doping e integratori, abusatori non patologici, pathological gamblers, disturbi alimentari.

Posted in formazione

Dic28

“Centro di Solidarietà di Firenze” e “Firenze Magnifica” onlus organizzano il Convegno: "La scuola è sempre agenzia formativa? Come… quando… perché…"

11 febbraio 2017 Salone San Frediano, via dell’Anconella 3, Firenze

Il primo convegno sarà attuato con il Patrocinio del Comune di Firenze il giorno 11/02/2017.

La stretta collaborazione e condivisione del programma e delle procedure fra “Firenze Magnifica” onlus e il “Centro di Solidarietà di  Firenze” onlus ha consentito di offrire non solo il convegno: "La scuola è sempre agenzia formativa? Come… quando… perché…", ma anche un prolungamento pomeridiano con due laboratori di approfondimento e riflessione. La sede del programma è stata messa a disposizione dal Centro di Solidarietà.

Posted in Dal Territorio

Dic23

Natale 2016 - "Il berger: un povero lo riconosci subito..."

C'è un personaggio, Gesù, nel tuo presepe...

Non è messo bene, anzi direi che è davvero in male arnese. Eppure lo trovo sempre in ogni presepe...

Solitamente è un vecchio, in ogni caso povero, con i vestiti rattoppati, il gilè di lanaccia aperto ed i pantaloni troppi corti. Si trova davanti alla tua mangiatoia, con il cappello in mano, mentre guarda rapito il miracolo della vita...

Posted in approfondimenti

Dic21

Celebrazione in memoria di Don Franco De Pieri

23 dicembre 2016

“Caro amico...”

Avrebbe iniziato così, don Franco De Pieri, una lettera alle persone a lui care. Un anno fa, il 23 dicembre 2015, il suo cuore generoso e compagno di strada di tanti di noi ha cessato di battere. Ma il suo ricordo e la sua opera possono continuare, in un ideale testimone lasciato – appunto – ai suoi amici.

Il prossimo 23 dicembre sono in programma quattro appuntamenti per far memoria dell'uomo e del sacerdote, organizzati grazie a un gruppo di persone che mettono a disposizione le loro competenze ed energie per ricordare la figura di don Franco.

 

Posted in Dal Territorio

Dic21

CS - "Life is beatiful: la nuova guida ai servizi dei centri FICT"

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche segnala il sito istituzionale, www.fict.it, appena aggiornato e la nuova guida ai servizi dei Centri FICT 2016, "Life is beautiful", scaricabile online, curati dall'ufficio comunicazione della Federazione e realizzati grazie al contributo della C.E.I.

Posted in approfondimenti

Dic19

La povertà ed i bisogni dei più deboli non possono aspettare i tempi della politica

Luciano Squillaci, Presidente FICT: " Chiediamo di dare nuovo impulso all'iter legislativo del DDL di contrasto alle povertà

Appena è stato chiaro l’esito del referendum, come ampiamente previsto, Renzi ha deciso di lasciare aprendo di fatto un periodo di instabilità ed incertezza politica.

Immediatamente si è scatenata la preoccupazione per le conseguenze che la crisi avrebbe comportato sull'economia del Paese e sul modello stesso di governo. Si è persino analizzato, con dovizia di particolari, lo scenario futuro delle carriere politiche dei protagonisti interessati.

Tutto ciò fino a quando, dopo un “periodo tecnico” utile solo a completare l’iter legislativo della finanziaria, si è aperta l’era del nuovo Governo Gentiloni, con il mandato specifico di traghettare, possibilmente con una nuova legge elettorale, verso il voto.

Posted in approfondimenti

Dic19

Grande partecipazione per la tradizionale cena di Natale dell’Aga

Sono 19 persone le persone, con una età media fra i 30 e i 40 anni, che ieri sera, a Pontirolo, alla tradizionale cena di natale dell'Aga (associazione genitori antidroga), hanno ricevuto l'attestato di fine programma terapeutico. Un attestato che certifica il superamento del loro problema di tossicodipendenza, "e che dimostra" – ha spiegato il presidente dell'Aga Enrico Coppola - "come dalla tossicodipendenza, che è una malattia cronica e recidiva, dopo aver seguito un apposito programma terapeutico, si può guarire".

Posted in Dal Territorio

Dic13

CERESO: una storia di 25 anni, ricca di storie

E’ stata stampata una pubblicazione sul "Cereso da 25 anni a servizio dell'uomo"

Come si può recuperare la storia di tanti anni? come si può far comprendere a chi non è stato dentro, cosa significa mettere al centro la dignità delle persone? come cercare di comunicare all'esterno quanto sia importante mettersi a servizio della Persona?

Ci sono tanti modi certamente…. noi abbiamo scelto di raccontarci, di continuare a fare esperienza di ASCOLTO… La vita che racconta la vita.

Così, aiutati da Valeria Guarniera, giovane giornalista reggina, abbiamo cominciato a lasciare una traccia di questi 25 anni di storia.

Posted in Dal Territorio

Dic13

Con “IL PONTE” di Civitavecchia, il Natale della Misericordia.

Sabato 17 dicembre alle ore 10.30, la messa officiata dal Vescovo Marrucci presso la comunità in Via Veneto (Civitavecchia)

L’associazione di volontariato “IL PONTE” con il Consiglio direttivo e i Soci, assieme alla sua cooperativa sociale “Le Ali del Ponte onlus”, sabato 17 dicembre 2016 festeggia il Natale con i residenti della sua comunità di recupero, minori-adolescenti e donne con bimbi al seguito, le loro famiglie, i volontari, gli amici sostenitori e le autorità locali.

Posted in Dal Territorio

Dic12

Quest'anno il bambino è nato a casa mia

Il Bambino nasce per ogni uomo libero perché responsabile, per tanti altri ai ceppi alla riconquista della propria dignità, è un tempo di ricongiungimenti auspicati, di separazioni schiodate ai legni, di una pena che non possiede cadenza dei domani che bussano alla porta.

Posted in approfondimenti

Dic09

L' A.P.RI di Bari festeggia i suoi 30 anni di cammino

20 Dicembre ore 9.00 - Castello Normanno Svevo- Sannicandro di Bari

Programma

Posted in Dal Territorio

Dic06

Fondazione Centro di Solidarietà Bianca Costa Bozzo Onlus presenta: "Bianca Costa: una visione che continua"

Venerdì16 dicembre 2016 - Sala Quadrivium Piazza Santa Marta – Genova

Programma

Posted in Dal Territorio

Dic05

“Adultita’, adolescenza e disagio: percorsi”

di prof. Nicolò Pisanu*

Il mio intervento vuol tentare, in chiave prevalentemente psico-pedagogica, una ricognizione dietro le linee del binomio “adolescenti-dipendenze”, mentre oggi si continua a puntualizzare il binomio dipendenze-disagio.

Di questo binomio, oggi è forse più facile conoscere e descrivere le “dipendenze” che non “l’adolescente”. Soprattutto l’adolescente (1) contemporaneo.

Posted in formazione

Nov30

FICT: Ci si ammala ancora di AIDS.

Il presidente della FICT, Luciano Squillaci, afferma: Il sommerso fa paura e accesso alle cure per tutti

Dall'ipercomunicazione degli anni 80' siamo passati al silenzio, il mondo si ferma a parlare di AIDS solo 24 ore all'anno: il 1 dicembre

La Federazione ha 20 servizi, tramite i quali si prende cura dei malati di aids, offrendo un supporto non solo farmacologico ma anche psicologico, rieducativo e motivazionale per la tutela della dignità della persona, all'interno di un sistema di rete che vede il coinvolgimento delle realtà sanitarie locali (ospedali, medici, Dipartimenti di salute mentali..).

Posted in approfondimenti

Nov29

Casa Lamar celebra la Giornata mondiale per la lotta all’Aids

Venerdì 2 dicembre prossimo verrà celebrata come ogni anno presso Casa “Lamar” la Giornata mondiale per la lotta all’Aids

Venerdì 2 dicembre prossimo verrà celebrata come ogni anno presso Casa “Lamar” la Giornata mondiale per la lotta all'Aids. Dopo i successi degli anni passati, quest’anno il Centro Trentino di Solidarietà onlus in collaborazione con la Cooperativa Arianna e il sostegno della Circoscrizione di Gardolo ha dedicato la giornata al tema dell’Accoglienza creativa perché l’accoglienza è un atto creativo, un gesto che modifica l’esistente generando bellezza.

Posted in Dal Territorio

Nov25

Il Ce.Re.So. da 25 anni a servizio dell'Uomo

Il  Ce.Re.So. – Centro Reggino di Solidarietà, Associazione di Volontariato che svolge attività di prevenzione, cura e riabilitazione a favore di soggetti tossicodipendenti - in occasione del venticinquesimo anniversario dalla fondazione dell’Associazione - organizza  una serie di manifestazioni volte a testimoniare il servizio reso alla città in questi anni, e sviluppare una serie di iniziative rivolte agli studenti delle scuole, a giovani appartenenti a gruppi organizzati del sociale della nostra città, nonché a tutti coloro che vorranno prenderne parte.

Posted in Dal Territorio

Nov21

Si torna a parla di indulto ed amnistia

Da mesi si torna a parla di indulto ed amnistia.

Leggiamo che Papa Bergoglio ha chiesto “un atto di clemenza” in concomitanza con l’anno santo della Misericordia.

Intanto i provvedimenti di Giustizia riposano in attesa di una loro definizione.

Quello che sorprende è che la richiesta non si fonda sull'annoso problema del sovraffollamento carcerario che viene ritenuto in flessione. Si tratta di un dato che pur rispondendo, probabilmente, a criteri statistici può definirsi solamente relativo.

Posted in carcere e legalità

Nov21

Carceri, i problemi e le risposte dell'Italia dopo l'appello del Papa

di Simone Santi

Bergoglio ha chiesto "un atto di clemenza", in Italia la legge per le pene alternative è bloccata: le carceri non esplodono ma le criticità ci sono. Non passa mai di moda in Italia l'emergenza legata alla situazione delle carceri italiane.

Ma a rilanciare la questione in questi giorni è stato non un politico, ma Papa Francesco in persona, che ha chiesto un vero e proprio "atto di clemenza". Un messaggio che, arrivando da un pulpito tanto importante, ha subito smosso anche la politica, che sta in effetti pensando a un provvedimento su un settore, quello carcerario, in cui i disagi non mancano certo, anche se i numeri dell'affollamento sono in lieve miglioramento.

Posted in carcere e legalità

Nov15

"Fragilità e Solidarietà" la lunga esperienza del CEIS di Pistoia

a cura di Franco Burchietti e Tebro Sottili

Per la ricorrenza del proprio 35° dalla fondazione, il Ceis di Pistoia ha prodotto una pubblicazione dal titolo "Fragilità e Solidarietà" la lunga esperienza del CEIS di Pistoia, attraverso la quale si vuole:

- ripercorrere la storia dell’Associazione dalla sua costituzione ad oggi

- tracciare un più approfondito ricordo della sua fondatrice, Suor Geltrude.

Posted in biblioteca

Nov14

E se non venissero accolti? “Nel cuore e negl’occhi dell’altro”

Nel 2015 ANTONELLO GUERRERA giornalista di Repubblica intervista Bauman sul tema delle profuganze.

Ma l'Europa cosa può fare per risolvere questo disastro umanitario?

"L'antropologo Michel Agier ha stimato circa un miliardo di sfollati nei prossimi quarant'anni: "Dopo la globalizzazione di capitali, beni e immagini, ora è arrivato il tempo della globalizzazione dell'umanità". Ma i profughi non hanno un loro luogo nel mondo comune. Il loro unico posto diventa un "non luogo", che può essere la stazione di Roma e Milano o i parchi di Belgrado. Ritrovarsi nel proprio quartiere simili "non luoghi", e non solo guardarli in tv, può rappresentare uno shock. E così oggi la globalizzazione irrompe materialmente nelle nostre strade, con tutti i suoi effetti collaterali. Ma cercare di allontanare una catastrofe globale con una recinzione è come cercare di schivare la bomba atomica in cantina"

Posted in approfondimenti

Nov11

Significato di condanna e riabilitazione per il detenuto tossicodipendente

Giornata di studio - Carcere e dipendenze: verso nuove procedure, organizzata dal Ser.T Casa Circondariale Genova Marassi ASL 3 Genovese

Il cittadino comune sembra avvertire, ogni giorno di più, un senso di resa nei confronti della lotta alla tossicodipendenza, ma non si tratta di un dato reale, solo di un senso di smarrimento degli operatori nel fronteggiare un fenomeno che si diversifica sempre di più, per cui i collaudati strumenti di intervento appaiono obsoleti. La sfida riposa nell’inventare con estrema rapidità contesti terapeutico/educativi adeguati alle nuove dipendenze.

Posted in carcere e legalità

Nov08

In occasione del 30° anniversario del Centro Gulliver: "Pensare Futuro. Analizzando i bisogni insieme riprogettiamo il futuro Conversazioni a Teatro"

Sabato 12 novembre ore 10.00 - Teatro Santuccio, via Sacco 10 - Varese

La crisi economico-finanziaria ha dimostrato il fallimento dei modelli economici che hanno dominato negli ultimi decenni. E' tempo allora di una nuova economia, più umana? Quanto è radicata la convinzione che l'homo oeconomicus si debba nutrire anche di relazioni, motivazioni, fiducia e che l'attività economica abbia bisogno di tendere al bene comune più che alla ricerca di soddisfazioni individuali? Cosa si intende quando si parla del modello dell'economia civile di mercato? E, in questo scenario, qual è il ruolo di enti pubblici, imprese e società civile nella produzione di beni e servizi e nella creazione del welfare? Qual è il futuro del non profit?

12 novembre ore 10.00

STEFANO ZAMAGNI, ECONOMISTA ITALIANO E PROFESSORE UNIVERSITARIO

"LA SOLIDARIETA' SI DA’ ASSETTO IMPRENDITORIALE"

 

Posted in Dal Territorio

Nov03

1981-2016: Il CEIS di Pistoia compie 35 anni

Il CEIS di Pistoia, nell'ambito della rassegna di eventi per la celebrazione del 35ennale dalla sua nascita, ha programmato le seguenti iniziative:

Posted in Dal Territorio

Ott11

Giovani tra nevrosi e dipendenze

Luciano Squillaci, presidente FICT afferma" il male di vivere dei giovani è sintomo di una mancata coesione sociale"

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale svolta ieri, molti operatori hanno richiamato l'attenzione sulla carenza di investimenti e risorse in questo settore. La Federazione Italiana comunità terapeutiche ha attualmente circa 21 servizi gestiti dai Centri di Solidarietà su tutto il territorio nazionale e dedicati a persone con problemi di doppia diagnosi e patologie psichiatriche, con 330 posti accreditati.

"Il nostro punto di forza - afferma Luciano Squillaci, presidente FICT - sta in un lavoro di èquipe che valuta i percorsi e gli interventi in un'ottica multidisciplinare dove ogni componente, non solo medica e sanitaria, accompagna la persona con l'obiettivo  di restituirle la massima autonomia possibile".

Posted in approfondimenti

Ultime 20 notizie