Feb03

Il Ceis di Pescara inaugura la Comunità "La Rosa" per minori

Oggi si è celebrata l'inaugurazione della comunità “La Rosa”, rinnovata negli arredi grazie ad un’importante donazione del negozio IKEA di San Giovanni Teatino.

“IKEA, infatti, si impegna a livello globale per migliorare la vita delle persone nelle regioni più svantaggiate, ma vuole essere un buon vicino anche nelle comunità locali, per esempio nei pressi dei suoi negozi”.

Posted in Dal Territorio

Feb01

Iniziativa di beneficenza del Lions Club Reggio Emilia La Guglia-Matilde di Canossa a favore del CeIS di Reggio Emilia.

Raccolti 5.300 euro devoluti a favore delle famiglie in difficoltà del Ceis.

Il Lions Club RE La Guglia-Matilde di Canossa nello spirito di servizio verso la comunità reggiana ha organizzato una raccolta fondi tramite una lotteria. Nella serata d’estrazione dei premi, avvenuta giovedì scorso presso la sede del CeIS, Don Giuseppe Dossetti si è intrattenuto con i soci e amici del Lions Club affrontando il tema delle nuove povertà e dello scivolamento nello stato di indigenza di molte famiglie italiane. “Le garanzie del Welfare che conoscevamo fino a qualche anno fa, ora sembrano venute a meno. Basta una crisi coniugale o la perdita del lavoro da parte di un componente di una famiglia per impoverire quasi in modo irrimediabile le persone. L’impegno degli operatori del Centro oltre ad essere orientato a fronteggiare le crisi personali, in questo periodo è rivolto a far si che le persone, pur colte da crisi, possano ritrovare il loro protagonismo attraverso percorsi di auto mutuo aiuto.”

Posted in Dal Territorio

Gen27

Guida rapida per individuare la Cattiva Scienza

Come fare ad orientarsi tra notizie che rimbalzano ed a volte sono davvero clamorose? Ad uso del lettore ecco un set che consente di distinguere fra le affermazioni scientifiche serie e quelle meno serie. Un set che consente di graduare la validità delle cose che si sentono ed a cui si crede se valgono qualcosa o le si getta se non valgono niente; indipendentemente dal clamore con cui vengono proclamate. A quanti più criteri la affermazione corrisponde e tanto maggiore sarà il suo valore. Un set piuttosto severo: sono davvero poche le affermazioni scientifiche che superano tutti i criteri. Consiglio il lettore di tenere con sé questo set: gli eviterà di farsi intontire da notizie “scientifiche” che servono solo a chi le lancia. Ecco il set che riconosce la scienza cattiva.

Written by Umberto Nizzoli, Posted in approfondimenti

Gen21

"Si è sempre in cammino..."

Don Mimmo Battaglia: saluto di fine mandato come Presidente FICT

Cari amici, presidenti, compagni di strada,

giungo, con questo nostro incontro di oggi, alla fine del mio mandato di presidente della Federazione. Un cammino lungo dieci anni che molto mi ha dato e molto mi ha chiesto e che tanti segni mi lascia in questo momento. In questi giorni  ho spesso ripensato a tutto quello che nel corso di questi anni è avvenuto nella nostra Federazione e attorno a noi. Tante immagini tornate alla mente mi hanno accompagnato, facendomi rivivere, come un dono, gli anni ma soprattutto i momenti vissuti con questo particolare punto di vista che il mio ruolo nella Federazione mi ha concesso. Immagini che mi accompagnano, come in un album di ricordi e che, sono sicuro, continueranno nel tempo ad essere per me insegnamenti. Voglio condividerne con voi alcune, qualche istantanea importante di questa nostra storia condivisa.

Posted in I care

Gen20

Luciano Squillaci è il nuovo Presidente della FICT

Don Mimmo Battaglia, Presidente uscente della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche e Presidente del Ceis di Catanzaro, dopo tre mandati, per statuto non rinnovabili, ha sostenuto ed incoraggiato l’elezione di Luciano Squillaci alla guida della Federazione.

I Presidenti di 41 Centri federati, dislocati in tutta Italia e che rappresentano oltre 600 servizi di accoglienza e di intervento sul territorio, si sono riuniti a Roma, martedì, 19 Gennaio 2015, ed hanno eletto all’unanimità oltre al neo Presidente Luciano Squillaci, anche il nuovo consiglio direttivo, composto da: Angelo Benvegnù – CeIS di Mestre, Roberto Berselli – Consorzio Gruppo CeIS Bologna-Modena-Parma, Marco Cafiero – CeIS di Genova, Donatella Peroni – Associazione “La Ricerca” di Piacenza. Questa la nuova squadra di Squillaci

Posted in approfondimenti

Gen11

Servizio Civile Nazionale e Garanzia Giovani: anche la FICT partecipa!

Nuova opportunità per quasi 3 mila giovani grazie al fondo Garanzia Giovani e al Servizio Civile Nazionale. Anche la FICT partecipa all'iniziativa con i suoi tre Centri federati: Centro La Casa sulla Roccia di Avellino, il Centro Reggino di Solidarietà "Ce.Re.So.", e il Centro F.A.R.O. di Messina.

Posted in approfondimenti

Gen11

Don Franco uomo e prete

Uomo vero: chiaro trasparente, intelligente e colto.

Prete vero: prete evangelico. Ha portato la buona notizia del Vangelo a tutte le categorie di persone, ai disagiati come a tutti coloro che lo hanno apprezzato nelle diverse parrocchie in cui ha operato.

Lo Spirito Santo è stato particolarmente abbondante con i suoi sette doni.

Posted in approfondimenti

Gen04

Don Franco: "Coraggio come forma di vita.."

di Don Gigetto De Bortoli

Caro don Franco,

sei davanti a me, tre passi più in là.

Al centro, davanti l’altare, dentro la bara chiara in legno di frassino.

L’Evangelo è aperto sopra la tua stola, un’Icona della Trinità ai tuoi piedi, una foto sopra il capo in abiti sacerdotali.

Dentro il tuo corpo.

Morto.

Ma tu sei vivo.

Me lo dice la fede.

Written by don Gigetto De Bortoli, Posted in approfondimenti

Gen04

«Don Franco nella storia della Chiesa»

Il Patriarca, una settantina di sacerdoti da ogni parte d’Italia e tanti amici per l’addio al fondatore del Centro Don Milani

«Quello che ha fatto don Franco merita di essere iscritto nei dittici della Chiesa veneziana». Un Duomo di San Lorenzo stracolmo – oltre 1.500 persone tra chi è entrato e chi è rimasto fuori, tanto che il servizio di sicurezza a un certo punto ha dovuto impedire l’accesso alla porta laterale - ha dato l’ultimo saluto terreno al fondatore del Centro Don Milani. Oltre al patriarca Francesco Moraglia presenti una settantina di sacerdoti del Patriarcato e di ogni parte d’Italia. Davanti alla bara un’icona raffigurante la deposizione. Alle 9 la chiesa era già piena fino al limite. Fuori, di fronte al maxischermo, almeno trecento persone che non sono riuscite a entrare. Nelle prime file il sindaco Luigi Brugnaro e il sindaco di Eraclea Giorgio Talon. Tanti i messaggi toccanti di sacerdoti, amici, parenti.

Posted in approfondimenti

Dic26

Natale 2015: Niente rumore quest'anno

Signore, non ti chiediamo un Natale di pace, niente serenità quest'anno.

Al contrario, donaci mille dubbi e tanti pensieri.

Niente luci sfavillanti, niente meraviglie di cartone, senza anima né valore. Niente polvere sotto i tappeti quest'anno, nessuno sforzo per nascondere le piaghe sanguinanti di una terra violenta e violentata da bestie senza scrupoli applaudite da saltimbanchi prezzolati. Niente sorrisi di facciata per nascondere la triste rassegnazione, alibi per il disimpegno dei nostri cuori.

 

Posted in approfondimenti

Dic21

Natale 2015: "Immersi in una lacrima di tenerezza"

Non so immaginare la Betlemme di duemila anni fa, quali fossero i volti che l’attraversavano, le case che la popolavano, gli accenti che la riempivano, gli odori che salivano al cielo. Non so che forma avesse quel villaggio, una cittadina polverosa, “la più piccola tra le città di Giuda”. Certo, non era Roma e nemmeno Gerusalemme, era periferia di un impero, un posto trascurabile. Non so molto di quella periferia ma conosco tante altre periferie dei nostri tempi. Con lo sguardo rivolto a queste periferie cerco il senso di questi miei auguri di Natale, che vorrei fossero per ciascuno diversi e singolari, come solo sanno essere le donne, gli uomini e i bambini che abitano le periferie del mondo.

Posted in I care

Dic18

Avvento mai banale come il male

Natale è Natale, ci risiamo, le parole cadono una dietro l’altra, fanno incetta di stupefazione, di sguardi estasiati.

Le parole arrampicano, s’alzano al cielo, l’illusione di un attimo, ridiscendono come rese.

Le parole fanno corollario, circondario, confine, frontiera, stanno al palo, attendono il segnale.

Posted in approfondimenti

Dic18

Natale con la comunità “Il Ponte”

Sabato, a via Veneto (ore 10.30) messa presieduta dal Vescovo Marrucci

Il centro di solidarietà “Il Ponte” si prepara al S. Natale con la celebrazione eucaristica presieduta dal nostro Vescovo Luigi Marruci in programma sabato, 19 dicembre, alle ore 10.30 nell'auditorium della comunità in Via Veneto n.30/C.

La ricorrenza vede riuniti attorno alla celebrazione del Presule i residenti della comunità di recupero, minori e adolescenti e donne con bimbi al seguito, i loro familiari, gli operatori e volontari del centro, insieme alle autorità del comprensorio, divenendo opportunità per uno scambio di auguri e di reciproca condivisione tra tutti coloro che si riconoscono nei valori di accoglienza e solidarietà dell’Associazione.

Posted in Dal Territorio

Dic15

Light Of Love, Gran concerto Gospel di Natale a favore del CeIS S. Crispino

Martedì 29 Dicembre 2015, Cattedrale di Viterbo – ore 21

Babbo Natale esiste ancora? Davvero un uomo da solo, a quell'età, può in una notte girare per le strade di tutto il mondo su una slitta trainata da renne più vecchie di lui e trasmettere un messaggio di speranza, unità e partecipazione in un mondo che sembra aver perso il suo significato più profondo..! beh, lui no… non ce la fa! ma ciascuno di noi può aiutare Babbo Natale… o meglio il Bambinello che è venuto in questa terra al canto degli Angeli per portare la “ pace in terra agli uomini che Egli ama."

Posted in Dal Territorio

Dic15

Ogni cosa è illuminata

Natale 2015

Anche per questo natale ho chiesto una semplice riflessione a Giuseppe, mio nipote e non posso non condividerla con tutti voi...(Don Mimmo Battaglia). Eccola:
"È una notte come tutte le altre notti o è una notte con qualcosa di speciale?
Non saprei. Però di certo so che questa è una notte fantastica, che tutto sembra possibile.
Le cose accadono di notte. Sogni, partenze, ritorni, speranze, è di notte che accadono le novità. Come la nascita di un Dio bambino, di un Re povero, di una Stella nel buio. Nella notte.

Posted in approfondimenti

Dic04

La guerra degli innocenti

Potenti di ogni colore e nazione, diagnosticano terapie politiche e sociali per ristabilire diritti e democrazie in paesi dilaniati dalla ferocia della povertà, dall'ingiustizia oramai globalizzata, che non sottrae alcuna religione dal taglione del mors tua - vita mea. Guerre e stragi, uomini in armi e bambini depredati di ogni sorriso, terre divise e derubate dei propri confini, inni alla pace gridati a tempo di musica, richieste di giustizia licenziate con qualche parola travestita di compassione.

Posted in approfondimenti

Dic02

CEIS di Spoleto: "In memoria di Don Guerrino"

Il 29 Novembre 2015, il Centro di Solidarietà di Spoleto ha organizzato l'annuale appuntamento in memoria di Don Guerrino, che si svolge ormai da 26 anni, tanti sono gli anni dalla morte di Don Guerrino Rota, attraverso la celebrazione della Messa seguita dalla festa delle “Graduazioni”.

Posted in Dal Territorio

Dic01

1 Dicembre Giornata Mondiale contro l’Aids

La Giornata Mondiale contro l’Aids si celebra in tutto il mondo ogni 1 Dicembre dell’anno. E’diventata una delle giornate internazionali per la salute maggiormente riconosciute e un’ottima opportunità per sensibilizzare l’opinione pubblica, commemorare coloro che sono morti e celebrare le vittorie, come ad esempio un maggiore accesso ai servizi di trattamento e prevenzione.

UNAIDS ha assunto il ruolo guida nel condurre la campagna per la Giornata Mondiale dell’Aids dall’anno della sua creazione, il 2004.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Dic01

“1975 – 2015 ed il sogno continua”...

libro scritto da Giovanni Ferri sul Centro di Solidarietà “Don Guerrino Rota” di Spoleto

E' stato presentato durante una conferenza, organizzata dall'Associazione Amici di Spoleto ONLUS, Sezione Giovanni Polvani, il libro scritto da Giovanni Ferri sul Centro di Solidarietà “Don Guerrino Rota” dal titolo “1975 – 2015 ed il sogno continua”.

All'evento, presieduto da Dario Pompili, presidente dell’Associazione Amici di Spoleto, era presente anche mons. Eugenio Bartoli, attuale responsabile dello stesso Centro di Solidarietà.

Posted in biblioteca

Nov25

Essere o non essere, questo è il dilemma.

"Io senza alcun dubbio profondamente sono e non sono." Una riflessione di uno studente di 16 anni

Io senza alcun dubbio, con convinzione e certezza, profondamente sono e non sono.

Prima di tutto, sono le quasi 140 vittime degli attacchi avvenuti a Parigi il 13 Novembre 2015 e con loro sono i più di 350 feriti causati dai medesimi atti terroristici. Non sono però la Francia della Guerra d’Algeria, la quale, pur essendo avvenuta più di mezzo secolo fa, causò la morte di oltre mezzo milione di locali (un milione e mezzo secondo le fonti algerine). Così come non sono la stessa Francia del 25% al Front National di Marine le Pen alle passate elezioni europee.

Posted in approfondimenti

Nov17

Dio è morto tradito un'altra volta

Parigi siamo noi, ogni morto e ferito siamo noi, ogni piazza e periferia devastata siamo noi, sopra e sotto l'inferno siamo noi, di lato e al centro di ogni eventuale paradiso siamo noi.

Prepariamoci a un dispendio inusitato di strategie ad alta tensione e retoriche a bassa violenza contrapposta, buonisti e giustizialisti faranno stelle filanti, ci saranno saggi e sapienti che non sono a dirci cosa è accaduto, cosa è meglio fare, cosa accadrà oggi che è già domani.

Written by Vincenzo Andraous, Posted in approfondimenti

Nov17

Biblioteca: "Dipendenze con e senza sostanze. Teoria, ricerca e modelli d'intervento". FrancoAngeli, 2015

a cura di Raimondo Maria Pavarin e Daniele Virginio Corbetta

L’obiettivo di questo volume è quello di aprire una panoramica sugli stili di vita dei giovani adulti, popolazione nella quale consumi problematici e dipendenze da sostanze (sostanze illegali, alcol, tabacco), dipendenze da comportamenti (gioco d’azzardo, shopping compulsivo, internet addiction), alimentazione e attività fisica si intrecciano e necessitano di essere trattati come elementi integrati nel vivere quotidiano.

Posted in biblioteca

Nov11

Seconda Conferenza Nazionale "Sulle orme di Don Gallo" promossa dal Cartello di Genova

Milano, 20 e 21 novembre 2015

Si svolgerà a Milano dal 20 al 21 novembre la seconda conferenza nazionale "sulle orme di Don Gallo" promossa dal Cartello di Genova di cui fa parte il Cnca.

I lavori si terranno alla sede della Camera del lavoro, in Corso Porta Vittoria

Posted in approfondimenti

Nov09

Mettiamoci in Gioco prende il treno!

Dal 9 al 15 novembre gli spot della Campagna sui rischi del gioco d’azzardo sulle Frecce Trenitalia e sui monitor di Grandi Stazioni e Centostazioni

Nella settimana dal 9 al 15 novembre il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e la Campagna Mettiamoci in Gioco agiscono insieme per sensibilizzare i cittadini sui rischi del gioco d’azzardo. Sui monitor di bordo delle Frecce Trenitalia e su quelli di Grandi Stazioni e Centostazioni verrà trasmesso lo spot della Campagna; negli Help Center di FS Italiane verrà distribuito materiale informativo; il magazine La Freccia dedicherà due pagine al gioco d’azzardo e alla Campagna. La comunicazione viaggia anche attraverso gli account social di Fs Italiane con twitter (@FSNews_it e @Lefrecce) e Youtube.

Posted in dipendenze

Nov09

"Responsabilità e credibilità: è quello che ci chiedono i ragazzi"

Intervento del Presidente FICT al convegno "Prevenzione nel nulla... E se la chiamassimo educazione e promozione della connettività sociale?"

Mi emoziona essere qui oggi, nell'ultimo incontro pubblico in cui rivesto il ruolo di presidente della Federazione, a chiudere un percorso affrontando una tematica che ritengo basilare per tutto il nostro futuro, la chiave di volta del nostro futuro come Federazione, come singole Comunità, come educatori: le sfide della Prevenzione. Di questa opportunità ringrazio di cuore la rete prevenzione e tutti i centri che in questi anni hanno creduto in questo cammino che definirei di speranza e di profezia.

Posted in prevenzione, I care

Nov06

In una pubblicazione scientifica l’esperienza della comunità “Emmaus” del Ceis-La Ricerca

Recupero della persona e nuove sfide della Doppia-Diagnosi

S’intitola “Doppie Diagnosi in comunità terapeutica” il saggio a cura di Donatella Peroni (assistente sociale Fict-La Ricerca) e Massimo Clerici (professore associato di psichiatria presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca e presidente della Società Italiana di Psichiatria delle Dipendenze e dell'Associazione Ricerche sulla Schizofrenia - World Psychiatric Association) che l’editrice Franco Angeli pubblica nell'ambito della collana “Dipendenze: strumenti/laboratorio”, uno spazio di riflessione voluto per favorire confronti e trasversalità disciplinare tra medici, psichiatri, psicologi, assistenti sociali, educatori, tecnici della riabilitazione, (ma anche tra istituzioni, servizi e singoli operatori) sulle metodologie e tecniche di cura dei diversi aspetti delle Dipendenze.

Posted in doppia diagnosi, biblioteca

Nov06

Le proposte delle reti nazionali sulla prevenzione delle tossicodipendenze

Convegno FICT sulla prevenzione

Il 5 Novembre 2015, si è svolto il Convegno della FICT sulla prevenzione, a Roma, che ha coinvolto le maggiori Reti sul territorio che lavorano nel settore delle dipendenze e del disagio, la FICT (Federazione Italiana Comunità Terapeutiche) sente l’esigenza “ancora una volta” di richiamare l’attenzione del mondo dell’informazione e della politica su questa tematica.

Posted in prevenzione

Nov02

Convegno FICT "Prevenzione nel nulla chimico... E se la chiamassimo educazione e promozione della connettività sociale?"

comunicato stampa FICT

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche da sempre pone al centro di ogni sua azione la centralità della persona e la promozione del benessere come azione preventiva. Tramite i suoi 44 centri federati riesce a mettere in campo in Italia un'ampia capillarità di interventi, coinvolgendo la famiglia, la scuola, gli oratori, le periferie, i luoghi di aggregazione giovanile e il mondo dello sport

Ott30

Biblioteca: Non mi volto più. Una storia vera

di Camilla A.D. e Patrizia De Rossi

Una storia vera, di abusi fisici e psicologici, ma anche di grande rinascita.

"Non mi volto più" è il titolo del libro che narra la storia di Mia.

Come si legge nella prefazione, è una storia di fatti ingombranti che fai fatica a mettere a posto. Perchè i fatti dolorosi che riguardano l'amore, e soprattutto la fiducia, sono difficile da digerire. Creano danni permanenti e indelebili, perchè non c'è male più grande del male che può farti qualcuno a cui vuoi bene, di cui ti fidi, a cui ti affidi.

Posted in biblioteca

Ott22

Guida FICT: "L'azzardo ti rovina"

Dal gioco ricreativo a quello patologico

Una guida informativa e di sensibilizzazione sul gioco d'azzardo. Si affronta il fenomeno in Italia dal gioco ricreativo a quello patologico. La guida dà attenzione al ruolo attrattivo e all'influenza della pubblicità televisiva che insieme al web, ai social network e ai siti sportivi sembrano essere i più importanti canali di conoscenza per i giovani.

Si offre un profilo del giocatore patologico tentando di definire un confine con il cosiddetto giocatore sociale. Inoltre, la guida si sofferma sul ruolo delle famiglie: come affrontare questo problema e come riconoscerne i campanelli d'allarme.

Posted in biblioteca

Ott20

Un maledetto tradimento culturale

Bulli crescono...

Scorrendo le pagine dei giornali, osservando le immagini in televisione, ascoltando le storie monche perché mal interpretate di tanti giovani che rimangono al palo, alcuni  offesi, altri depredati della vita, traditi dall'alcol, dalla roba che leggera non è mai, dalla violenza elargita a piene mani, ho come l’impressione che stiamo confrontandoci disarmati e spaventati con una microsocietà quale l’adolescenza oramai conclamata a bullistica.

Written by Vincenzo Andraous, Posted in approfondimenti, famiglia e società

Ott20

I Volontari dell'Ass.ne SERVIRE L'UOMO organizzano la 14^ Cena di Solidarietà Ceis

24 ottobre 2015 alle ore 20,00 presso i locali del PARCO TEGGE di Felina (R.E.)

I Volontari dell'Ass.ne SERVIRE L'UOMO della montagna, organizzano la 14^ Cena di Solidarietà Ceis  in data 24 ottobre 2015 alle ore 20,00 presso i locali del PARCO TEGGE di Felina (R.E.)

Lo scopo è duplice: da una parte c'è l'esigenza di testimoniare la presenza di SERVIRE L'UOMO sul territorio, e dall'altra di sostenere economicamente la casa di disassuefazione di San Prospero in Carpineti ed il CeIS di Reggio Emilia.

Posted in Dal Territorio

Ott16

Associazione “La Strada – der Weg ONLUS” presenta "Autunnissima 2015"

Diverse attività a favore di bambini/e e ragazzi/e dai 6 ai 14 anni e a sostegno delle famiglie

Le vacanze autunnali sono ormai alle porte e allora sarà “AUTUNNISSIMA 2015” l’attività che dal 2 al 6 novembre verrà proposta dall'Associazione “La Strada – der Weg ONLUS” a favore di bambini/e e ragazzi/e dai 6 ai 14 anni e a sostegno delle famiglie impegnate nella conciliazione dei tempi del  lavoro e la cura dei propri figli.

Posted in Dal Territorio

Ott14

No all’abbinamento del ddl Mirabelli ai ddl sul divieto di pubblicità del gioco d’azzardo!

La posizione della Campagna Mettiamoci in gioco su quanto avvenuto oggi in Senato

“Apprendiamo che questa mattina al Senato, la richiesta presentata ieri al Presidente Grasso, a norma dell'articolo 77 del regolamento, di mettere in votazione la discussione urgente dei due disegni di legge per abolire la pubblicità sul gioco d'azzardo - quello del senatore Endrizzi del M5S e l'abbinato trasversale della senatrice Albano del Pd e altri – è stata disattesa, abbinando a queste proposte il disegno di legge Mirabelli (Pd).” IL coordinatore di Mettiamoci in Gioco , Don Armando Zappolini, esprime a nome della Campagna la forte contrarietà a questa procedura: “Una procedura che mette a rischio la rapida approvazione del divieto di pubblicità”.

Posted in dipendenze

Ott14

Presentazione del libro sui 25 anni di Auser. Storia, identità, organizzazione

Una fotografia sull’evoluzione del volontariato nel nostro Paese

Il prossimo 21 ottobre, presso la sede della Cgil Nazionale in corso Italia 25 dalle ore 10,30 alle ore 13.00, si svolgerà la presentazione del libro “25 anni insieme. Storia, identità e organizzazione dell’Auser”, scritto  Maria Paola Del Rossi ricercatrice della Fondazione Di Vittorio.

Partecipano all'iniziativa la Segretaria Generale della CGIL Susanna Camusso, Carla Cantone segretaria generale dello Spi Cgil, Enzo Costa presidente nazionale Auser, Adolfo Pepe direttore scientifico Fondazione Di Vittorio e Francesco Maggio, economista e giornalista.

Posted in biblioteca

Ott05

Convegno FICT: "Prevenzione nel nulla chimico... E se la chiamassimo educazione e promozione della connettività sociale?"

5 Novembre 2015 a Roma, presso la Sala dell'Unicef, Via Palestro n. 68, dalle ore 9,30 alle ore 16,00

Il 5 Novembre 2015 a Roma, presso la Sala dell'Unicef di via Palestro 68, dalle ore 9,30  alle ore 16,00 si svolgerà il Convegno "Prevenzione nel nulla chimico... E se la chiamassimo educazione e promozione della connettività sociale?", organizzato dalla Rete FICT "Interventi educativi territoriali" in collaborazione con l'Istituto Superiore Universitario di scienze psicopedagogiche e sociali "Progetto Uomo" affiliato all'Università Pontificia Salesiana di Roma.

Posted in approfondimenti, prevenzione

Set29

Il Centro di Solidarietà di Avellino -“La Casa sulla Roccia” ricorda i 30 anni di attività

Il 21 ottobre 1985 nasceva "La Casa sulla Roccia". Trenta, lunghi ed intensi anni di attività che hanno consentito, passo dopo passo, di farla diventare una struttura modello non solo per la provincia di Avellino. In tutto questo periodo, il Centro di Solidarietà ha moltiplicato le sue attività a sostegno di chi combatte disagi e dipendenze. Le tante piccole e grandi azioni dell'Associazione si diffondono ogni giorno sul territorio come i semi del dente-di-leone, suo logo e simbolo.

Posted in Dal Territorio

Set21

Biblioteca: Dipendenze comportamentali. Criteri, evidenze, trattamento

di Kenneth Paul Rosenberg e Laura Curtiss Feder, Edra editore, Pubblicato: settembre 2015, Pag. 432, € 49,00

Il DSM-5 ha introdotto una nuova categoria clinica chiamata “dipendenza comportamentale” (esplicitamente quella dal gioco d’azzardo, implicitamente le altre, fra cui il gioco online e l’uso di Internet), ponendo immediate esigenze di aggiornamento professionale per psicoterapeuti e psichiatri.

Posted in biblioteca

Set11

Il Ceis di Reggio Emilia organizza l'iniziativa "Porte aperte al volontariato"

Sabato 12 Settembre, a Guastalla presso la struttura di via Donizetti n.1, a partire dalle ore 15,00, il Ceis di Reggio Emilia organizza l'iniziativa "Porte aperte al volontariato", con la collaborazione dell'AVIS di Reggiolo e la pro loco di Guastalla e con il patrocinio del Comune di Guastalla.

Per i presenti si prevede: gnocco fritto, prosciutto crudo e bevande,anche da asporto. Il ricavato dell'iniziativa andrà a sostegno delle attività dell'Associazione Amici del DHO. Inoltre, durante la giornata le associazioni: CEIS, Alcolisti Anonimi, Gruppi familiari Al-Anon, Overeaters Anonymous sono a disposizione per presentare alle persone interessate le loro attività

Posted in Dal Territorio

Set11

Il CEIS di Genova festeggia Casa Aperta 2015

Sabato 26 settembre 2015 ore 16,00 Comunità di Trasta Salita Cà dei Trenta 28 Genova

Sabato 26 settembre, ore 16, a Trasta, Salita Cà dei Trenta 28, il Ceis di Genova festeggia insieme a tutti gli amici e i sostenitori CASA APERTA l'appuntamento annuale che riunisce i nostri ragazzi alle loro famiglie.

E' una giornata in cui la Comunità si apre alla cittadinanza e in modo particolare al quartiere, ai parenti, agli amici, a chi ha finito il percorso, a i volontari e a tutte le persone con cui collaboriamo e lavoriamo.

Posted in Dal Territorio

Set09

Profughi: quanto ne sappiamo?

Da quasi 10 anni il Ceis di Genova ha aggiunto, ai suoi servizi “storici”, degli interventi rivolti a cittadini stranieri. Azioni svolte spesso in partenariato con altre realtà: Consorzio Agorà, ARCI, la Chiesa Apostolica e, ultimamente, anche un agriturismo. La prima fu “Samarcanda”-nel 2006- una struttura residenziale per minori stranieri non accompagnati, dopo due anni nacque “Tangram”, la prima comunità per minori richiedenti asilo della Liguria inserita nel circuito SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).

Written by Ramon Fresta, Posted in approfondimenti

Set03

Convegno: "Conoscere e ri-conoscere. I disturbi del comportamento alimentare nell'infanzia e nell'adolescenza"

Venerdì 18 Settembre 2015, Sala Convegni - Assistenza Pubblica Parma, Via Gorizia, 2/a, Parma

I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) sono un problema che sta assumendo dimensioni sempre maggiori, soprattutto nella fascia adolescenziale e con esordi spesso nell’età pediatrica.

L’AUSL di Parma, in collaborazione con la Fondazione CEIS onlus e la sua residenza Socio Riabilitativa “In Volo” per DCA di Pellegrino P.se (PR), vuole con questo convegno porre l’attenzione sulle specificità dei DCA nell'infanzia e nell'adolescenza,  con particolare attenzione all'importante ruolo che i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta possono svolgere con un precoce riconoscimento dei sintomi della malattia. Attività di diagnosi resa sempre più difficile in un contesto sociale che esalta la magrezza e  che talvolta distorce la realtà.

Posted in approfondimenti, minori, dipendenze

Ago31

Sul concetto di giustizia e illegalità

Spesso FB è un inceneritore di risorse, nel senso che brucia la ragione delle tante ragioni di ognuno e di ciascuno, spinge sull'ammasso più che sul ripensare, lo fa perfino sul concetto di giustizia e legalità.

Posted in carcere e legalità

Ago31

Fondazione Centro di Solidarietà Bianca Costa Bozzo Onlus presenta il Seminario: "“La comunità terapeutica è ancora la risposta migliore ?”

Lunedì 19 ottobre 2015 h 15,00 Genova

A cinque anni di distanza dalla Conferenza Mondiale delle Comunità Terapeutiche svoltasi a Genova, in cui 200 operatori tra i massimi esperti mondiali  delle comunità si sono confrontati per analizzare e discutere le criticità e i possibili sviluppi del concetto di comunità terapeutica, vogliamo oggi ripetere la stessa domanda: il modello di intervento della CT è ancora valido oggi in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più labili?

Posted in Dal Territorio, dipendenze

Ago06

Cosa fare quando si sospettano casi di maltrattamento nei confronti dei minori

L’abuso ed il maltrattamento ai minori sono temi importanti spesso però trattati in maniera inappropriata. A volte si esagera gridando all'abuso in situazioni che invece non lo sono. Altre volte si evita di rivelarlo; si cerca di non volerne prendere visione. Spesso chi lo subisce sente un freddo interiore, si spegne la voglia di vivere e si annichilisce seppellendo sotto strati di vergogna l’umiliazione subita. L’abuso è una condizione difficile, che fa soffrire molto. Soffre anche chi non ne è direttamente toccato.

Written by Umberto Nizzoli, Posted in approfondimenti, minori

Ago03

Nel nome del popolo italiano

Sul carcere pregiudizi e spallucce più o meno pilotate da sempre hanno fatto fallire rinnovamento e ideale rieducativo

Me ne stavo disteso in piscina rilassato e tranquillo, acqua blu, un cielo ribaltato ai miei piedi.

Una giornata di sole e di riposo domenicale, ci voleva proprio, un bisogno feroce di staccare la spina, la necessità di rimanere in scia a quel dipinto tra le dita.

A pochi passi dal mio lettino, una coppia con qualche anno adagiato nei capelli, stanno parlottando con una loro conoscente incontrata casualmente pochi istanti prima.

Written by Vincenzo Andraous, Posted in carcere e legalità

Lug27

L'Associazione "La Strada - der Weg ONLUS" organizza "Estatissima 2015"

L'Associazione "La Strada - der Weg ONLUS" organizza "Estatissima 2015". Per l'occasione si svolgerà un pranzo (grigliata), martedì 28 luglio 2015 a partire dalle ore 12.30 presso il Centro Giovani Villa delle Rose in Via Passaggio della Memoria 19 a Bolzano in compagnia di tutti i bambini del quarto turno della colonia estiva.

Posted in Dal Territorio

Lug27

Ministero Salute, 17 i membri dell’Osservatorio sul gioco d’azzardo

I ministri Padoan e Lorenzin firmano il decreto che lo istituisce. Durerà in carica tre anni. Ecco chi ne farà parte. Ogni anno presenterà una relazione sulla sua attività

È arrivata anche la firma del Mef al decreto che istituisce l’Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo patologico, presso il Ministero della Salute. L’osservatorio si occuperà del monitoraggio della dipendenza dal gioco d’azzardo e dell’efficacia delle azioni di cura e di prevenzione intraprese, della definizione di linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione cura e riabilitazione delle persone affette da Gap, di valutare le misure più efficaci per contrastare la diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave.

Posted in approfondimenti

Lug17

La FICT ad EXPO: Progetto "Ricominciamo dalla terra"

Stand FICT dal 18 al 26 luglio presso lo Spazio Mercato di Cascina Triulza

Comunicato stampa - La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche con i suoi centri federati: GULLIVER di Varese, CEIS S.CRISPINO di Viterbo ed il CEIS ICARE di Arezzo sarà presente ad EXPO, Milano 2015. Sabato 18 luglio dalle 16 alle 18, presso l’area eventi di Cascina Triulza in EXPO Milano 2015 si svolgerà un workshop di presentazione del progetto “Ricominciamo dalla Terra”

Posted in approfondimenti

Lug14

CEIS di Reggio Emilia organizza: "Nelson Mandela International Day

18 luglio 2015, via Urceo Antonio (detto Codro) 1/1, Reggio Emilia

A Casa Aperta, nel parco del CEIS in via Codro, il 18 luglio si svolgerà il Nelson Mandela International Day, 67 minuti in memoria di Mandela.

Il ricavato della serata sarà devoluto ai servizi del CeIS

Posted in Dal Territorio

Lug13

Il Centro Arca di Mantova presenta "MWEN RENMEN PEYW SA - Amo questo paese"

progetti di cooperazione per Haiti

Il Centro Arca di Mantova conclude gli appuntamenti del collettivo La Lanterna con l'ultimo incontro che si svolgerà il 16 luglio alle ore 21:00 dal titolo: "MWEN RENMEN PEYW SA - Amo questo paese" progetti di cooperazione per Haiti, presso la Comunità Giovanni Paolo II del Centro Mantovano di Solidarietà Arca - Via San Vincenzo 31, Ospitaletto di Marcaria, MN.

Posted in Dal Territorio

Lug13

Seminario “Strumenti contrattuali innovativi per abitazioni sociali: Usufrutto a Termine - Rent to Buy”

20.000 case sfitte a Genova tanti immobili da ristrutturare forte richiesta di housing sociale

Il Seminario sull'Usufrutto a Termine e il Rent to Buy, quali forme per facilitare la messa a disposizione di case per esigenze sociali, che si terrà lunedì 13 luglio 2015 alle ore 17,00 presso la Casa della Giovane, è proposto dalla Fondazione Centro di Solidarietà di Genova Bianca Costa Bozzo onlus con il sostegno di  Caritas, Comune di Genova, ANCI e Comunità di S. Egidio.

L'usufrutto a termine o temporaneo consente al proprietario di mettere a disposizione di un terzo un immobile, alleggerendosi degli oneri fiscali e ordinari con la certezza di riaverne la disponibilità alla fine del periodo; azione ancor più nobile se per scopi sociali e più sicura se pattuita con un ente sociale.

Posted in approfondimenti, Dal Territorio

Lug06

L'accoglienza e il rispetto delle regole

Migranti, perseguitati, rifugiati, Rom, Sinti, parti di uno stesso universo, ma distanti e differenti tra loro, una umanità non convergente ma spesso diametralmente opposta e contraria. Come operatore sociale ho visto, ho ascoltato, ho toccato con mano il degrado umano, quello con l’alzo zero nei riguardi di una dignità colpita a morte. Come uomo della strada ho osservato il cambiamento indotto nelle persone dalla miseria, fino a farle diventare marionette in balia del più prepotente. Come cittadino abituato a leggere la realtà che vivo, non posso non obiettare ogni forma di letteratura analfabeta, che vorrebbe sindacare l’indicibile, programmare il vuoto di valori e progettare futuro, senza però fare i conti con il passato.

Posted in approfondimenti

Giu30

Il Ce.Re.So per la vita. Nel ricordo di “Totò Polimeni

20 anni dalla fondazione della Comunità Archè del Centro Reggino di Solidarietà

Il prossimo 4 luglio ricorreranno i 20 anni dalla fondazione della Comunità Archè del Centro Reggino di Solidarietà

L’appuntamento è sul Lungomare I. Falcomatà (adiacente parcheggio Stazione Lido), a partire dalle ore 18.00 1995 - 2015, 20 anni dalla fondazione della Comunità Terapeutica “Archè- Totò Polimeni”, servizio residenziale che accoglie e accompagna uomini e donne con problemi legati alla dipendenza.

Posted in Dal Territorio

Giu30

Missione ad Haiti, Drop in Center: Progetto “ Sur Les Bases” INAFICT

venerdì 13 marzo 2015, Lalue, Rue John Brown, Port-au-Prince, Haïti

Gregory arriva puntuale alle 9:00. Come ogni mattina mi descrive i confini della città di Port-au-Prince fino ad arrivare a Centre Ville. Arrivo al Drop in alle 9:20. Gli operatori sono sul terrazzo: c’è Azar, Guito, Mitzuka, Windy e Leslie, c’è anche Jude il maestro di macramè. Al piano inferiore i ragazzi sono già arrivati e qualcuno alle docce si è già scrollato la notte di dosso. Il Drop in è una grande casa, una zona franca dalle affollate strade di Haiti, dalla promiscuità de “les bases”, dal nero, più nero della loro pelle, del buio della notte.

Posted in approfondimenti

Giu26

FICT: "Mai abbassare la guardia"

Giornata Mondiale contro le dipendenze

Oggi Giornata Mondiale contro le dipendenze, mi preme evidenziare che, nel nostro sistema di accoglienza e trattamento, anche per il 2014, ci sia una diminuzione dell’uso dei posti accreditati per i tossicodipendenti nelle strutture comunitarie. In attesa della relazione annuale al parlamento, alla quale si sta lavorando proprio in questi giorni, ci sembra che lo stesso problema riguardi pure il sistema di trattamento del pubblico. Il nostro osservatorio rileva che i soggetti che afferiscono ai trattamenti residenziali hanno situazioni di vita maggiormente compromessa, un'età media in crescita ed un  uso di eroina primario molto importante.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu26

Messaggio del Segretario Generale in occasione della Giornata mondiale contro l’abuso e il traffico illegale di droga

26 giugno 2015

Il prossimo settembre i leader mondiali si incontreranno presso le Nazioni Unite per adottare la nuova agenda di sviluppo sostenibile per sradicare la povertà e offrire a tutti una vita dignitosa. Questo piano ambizioso, sebbene realizzabile, dovrà fare i conti con diversi ostacoli, tra cui le devastanti conseguenze del traffico e dell’abuso di droghe per le comunità e gli individui.

Posted in approfondimenti

Giu25

Don Mimmo Battaglia: "Accoglienza, comunità terapeutiche"

Caritas Nazionale, Intervento al Seminario:"Dipendenze, nuove sfide e nuovi sguardi", Roma, 25 giugno 2015

"Strada facendo, predicate che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demoni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro, né argento, né moneta di rame nelle vostre cinture, né bisaccia da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone...”.

Siamo ancora lontani da questa invito evangelico!

Posted in approfondimenti, I care

Giu23

Giornata mondiale contro la droga: Il CEIS di Reggio Emilia organizza un momento di informazione sulle dipendenze

Il 28 giugno 2015, in occasione della Giornata Mondiale contro la Droga, il Centro di Solidarietà di Reggio Emilia organizza un momento di informazione sulle dipendenze, dopo le ore 19:00,  a Via Urceo Antonio Condro n.1, Reggio Emilia.

Posted in Dal Territorio

Giu23

La FICT ad EXPO. L'agricoltura sociale: sua applicabilità all'interno del programma di recupero terapeutico

Incontro di presentazione in CASCINA TRIULZA – EXPO 18 luglio 2015 ore 16-18

L’incontro è volto ad illustrare il progetto “Ricominciamo dalla Terra” che è nato per dare opportunità lavorative, e quindi inclusione sociale, a soggetti svantaggiati e psichicamente fragili.

Il progetto affonda le sue radici nella riscoperta della funzione sociale dell’agricoltura.

Negli ultimi anni questo tema è stato ripreso da diverse organizzazioni del terzo settore: tutti insieme auspichiamo che la nuova programmazione europea dia impulso e slancio a questa importante opportunità di formazione e di integrazione sociale.

Posted in approfondimenti

Giu22

Il Centro Il Ponte di Civitavecchia organizza "Il volontariato promuove la vita"

Il Ponte organizza per il prossimo 26 giugno 2015, GIORNATA MONDIALE CONTRO LA DROGA, insieme alle Associazioni di Volontariato del territorio,la 3a edizione - IL VOLONTARIATO PROMUOVE LA VITA

Programma:

• Venerdì 26 giugno c.a. ore 17.00: Seminario “L’economia civile ed il valore dell’intangibile nel territorio”, Auditorium dell’ass.ne Il Ponte Centro di Solidarietà Onlus ● Via Veneto n.30/c.

• Sabato 27 giugno c.a. ore 18.30: Inaugurazione dell’evento in intestazione presso il Porto Storico di Civitavecchia ● Porta Livorno.

Posted in Dal Territorio

Giu18

Seminario Nazionale: Dipendenze, nuove sfide e nuovi sguardi

I racconti e le proposte dei cristiani impegnati nell'accoglienza delle persone con problemi di dipendenza

Roma, giovedì 25 giugno 2015 - via Aurelia 796 c/o Caritas Italiana

Caritas Italiana, in collaborazione con Associazione Papa Giovanni XXIII, Comunità Casa dei Giovani, Comunità Emmanuel, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (Cnca), Federazione Italiana Comunità Terapeutiche (Fict), Federazione Scs/Cnos-Salesiani per il sociale e Fondazione Exodus, organizza un incontro per raccontare le esperienze dei cristiani impegnati in progetti di accoglienza e aiuto alle persone con problemi di dipendenza. Il seminario si propone, inoltre, di avanzare proposte sulle nuove sfide generate dai cambiamenti sociali e dalla crisi del welfare. L’evento è aperto alla partecipazione di tutti e, in particolare, è rivolto alla comunità ecclesiale per condividere il modo in cui le organizzazioni promotrici hanno declinato il Vangelo nella loro azione di ascolto, sostegno, prevenzione, cura e reinserimento.

Posted in approfondimenti

Giu15

La Campagna nazionale contro i rischi del gioco d'azzardo presenta: GIOCHI D'AMARE.

Una giornata al mare. Tra giochi, musica e socialità. Mercoledì, 24 Giugno 2015 dalle ore 10:30 fino alle 24:00

Mercoledì 24 giugno 2015, dalle ore 10:30 alle 24:00, la Campagna Mettiamoci in gioco* organizza ""GIOCHI D'AMARE". Una giornata al mare. Giochi e musica contro l'azzardo", presso la spiaggia libera SPQR, lungomare Amerigo Vespucci 144, Ostia.

Posted in dipendenze

Giu12

Festa per i 37 anni dell’Associazione “La Strada – Der Weg ONLUS”

Come ormai tradizione l’associazione “La Strada – Der Weg ONLUS” festeggia il proprio compleanno con un grande evento in piazza Don Rauzi in Viale Europa 3. Sabato 13 giugno tutta la cittadinanza è invitata a passare il pomeriggio e la serata in compagnia dell’associazione. Il programma prevede alle 15.00 presso il centro culturale Lovera un momento di riflessione e commemorazione, alla presenza di vari testimoni, sella figura di don Giancarlo Bertagnolli, il fondatore scomparso alla Vigilia dello scorso Natale.

Posted in Dal Territorio

Giu12

Droga: fine della guerra o della cura? di Riccardo C. Gatti

fonte: DROGA.NET

Tutto il sistema sanitario è in sofferenza perché la necessità di contenere la spesa pubblica obbliga a definire priorità. La tossicodipendenza, oggi, non è una priorità: in passato le cose stavano diversamente, forse in relazione ad una strana coincidenza tra la valorizzazione del sistema di cura e l’intensificazione di quanto connesso con il sostegno alla guerra alla droga nel mondo.

Posted in approfondimenti

Giu03

CEIS S. Crispino organizza: Convegno sul gioco d'azzardo

Venerdì 26 giugno 2015, Comunità S. Maria della Quercia, Str. Acquabianca, 7 – Loc. La Quercia - Viterbo

Programma

Posted in Dal Territorio

Mag20

"Sono tempi di esodo..."

Riflessione sulla prolusione del Cardinal Bagnasco alla Conferenza Episcopale Italiana

Il contributo espresso dal Cardinale Bagnasco attraverso la prolusione tenuta alla 68 conferenza episcopale italiana, non può che essere accolta con attenzione e soddisfazione da chi lavora nel sociale ed ha bisogno di contestualizzare fenomeni di portata così straordinaria.

La profondità e l’ampiezza degli argomenti trattati meriterebbero uno specifico approfondimento, ma è sulla questione Paese  che concentrerò la mia attenzione.

Posted in approfondimenti