approfondimenti

Ott08

Tavolo Ecclesiale Dipendenze - "Open Day delle Comunità. Condividiamo le nostre storie"

sabato 20 - sabato 27 ottobre 2018

Il 20 e 27 ottobre prossimi le organizzazioni che aderiscono al Tavolo Ecclesiale Dipendenze - Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Casa dei Giovani, Compagnia delle Opere-Opere Sociali, Comunità Emmanuel, Comunità di Sant'Egidio, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), Federazione Italiana Comunità Terapeutiche (FICT), Salesiani per il sociale-Federazione Scs/Cnos, in collaborazione con la Caritas Italiana - apriranno le porte di diverse loro strutture attive in tante parti d'Italia per raccontare se stesse, il lavoro che fanno, le storie di chi anima i propri progetti.

Posted in approfondimenti

Ott08

CS FICT: L’indifferenza uccide

I giovani muoiono ancora di eroina in una società che banalizza e normalizza, rimanendo indifferente all'abuso e consumo di droga.

Con la morte di Alice assistiamo impotenti all'ennesimo fatto drammatico. Non è un fatto isolato e sappiamo che sempre più adolescenti purtroppo fanno uso di droghe. Lo sappiamo, lo denunciamo da tempo e non smetteremo mai di indignarci. La droga e i giovani, evidentemente perché cosi conviene, non sono tenuti in seria considerazione, come se fossero argomenti marginali dove è inutile investire, se non con qualche proclama spot. Un’altra ragazza è morta per overdose di eroina gialla dimostrando come anche “una sola volta” può essere fatale. Nel 2018 si contano 188 morti per overdose per sostanze legali e illegali, e 20 ragazzi morti a causa dell’eroina gialla, una “nuova” droga letale e pericolosissima.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Ott01

Luciano Squillaci, Presidente FICT:"La politica di fronte alla drammaticità di questi numeri si assuma le proprie responsabilità"

Relazione annuale al Parlamento sulle droghe 2018

"Finalmente è stata presentata la relazione annuale al parlamento 2018 dal Ministro Fontana. Ad una prima lettura dei dati si evince un aumento rispetto al 2016 dei sequestri di marijuana (+118%) eroina (+28%) e droghe sintetiche (+101% in polvere e +13% in dosi), mentre sono diminuiti i quantitativi di cocaina (-13%) e hashish (-22%).

Leggiamo, inoltre, che circa 4 milioni di italiani hanno utilizzato almeno una sostanza stupefacente illegale e, di questi, mezzo milione ne fa un uso frequente, confermando tristemente i dati del 2016. Mi trovo d'accordo- afferma Luciano Squillaci, Presidente FICT, con il Ministro Fontana sul fatto che l'Italia vanti una rete di assistenza tra le più strutturate ed efficienti in ambito europeo, anche se devo rilevare, purtroppo, che, ancora, è poco riconosciuto il valore dei nostri servizi, che lavorano con una normativa che risale a 30 anni fa.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Set19

Comunicato stampa/Luciano Squillaci, Presidente FICT: "Per una società educante bisogna investire le giuste risorse"

"Proviamo sconcerto di fronte alla notizia della madre detenuta che ha ucciso la figlia nel carcere di Rebibbia.."

“Sconcerto” è la parola che più efficacemente identifica il sentimento che proviamo di fronte alla notizia della madre detenuta che ha ucciso la figlia nel carcere di Rebibbia e ferito il fratellino maggiore.

Sconcerto perché la società di cui facciamo parte si pregia di voler essere “educante” ma, di fatto, non appronta tutte le risorse necessarie a questo ruolo.

Posted in approfondimenti, carcere e legalità

Set19

Quando i limiti virtuali diventano drammaticamente limiti reali.

Luciano Squillaci, Presidente della FICT: "Gli adulti tornino a svolgere il proprio ruolo di educatori. "Connettiamoci" alla sfera emotiva dei nostri figli"

È normale che i ragazzi, gli adolescenti, sfidino i propri limiti, che si misurino. È un fatto fisiologico che fa parte della crescita, che ha fatto crescere tutti noi. Ma gli adulti erano presenti, erano lì, così come il mondo era unico: senza distinzioni tra reale e virtuale. La percezione del rischio era immediata, chiara, concreta: si poteva toccare con mano.
Oggi purtroppo l’assenza degli adulti, e, a volte, paradossalmente l’eccessiva protezione, rendono più difficile distinguere il rischio reale da quello virtuale.

Posted in approfondimenti

Set06

La FICT definisce gli SPRAR un sistema virtuoso che va salvaguardato.

Luciano Squillaci, pres. FICT, afferma che:" La FICT ha sempre operato per rispondere alle richieste di disagio. Il lavoro delle nostre strutture si basa sul principio dell'accoglienza e di un accompagnamento di integrazione adeguato, ieri, oggi e l'intenzione è di continuare anche nel prossimo futuro.

Posted in approfondimenti

Set06

Il controllo e la vigilanza contro la droga da sole non bastano.

I 2,5 milioni di euro investiti in controllo e vigilanza nel programma “scuole sicure” annunciato dal Ministro Salvini per essere efficaci devono essere accompagnati da un serio investimento in progetti educativi e di prevenzione

"Solo con il controllo e la vigilanza non si sconfiggono la droga e lo spaccio, afferma il presidente FICT, avv. Luciano Squillaci. Si sposterebbe il problema soltanto in altre piazze. Questa non può essere l'unica soluzione contro la droga. Siamo testimoni di un costante aumento di abuso di sostanze fra i nostri giovani, che a volte portano a soluzioni estreme quali anche il suicidio...."

"Niente sconti alle mafie e ai mercanti di morte, spiega il presidente FICT, ma non ci dimentichiamo di restituire valori e riferimenti educativi ai nostri ragazzi. L'Italia ha smesso di investire sui percorsi educativi da quando è stato smantellato il fondo nazionale per la lotta alla droga."

Posted in approfondimenti

Set03

Servizio Civile: anche la FICT partecipa all'iniziativa!

Luciano Squillaci, presidente FICT afferma:" Il servizio civile è una scelta di valore. Questo chiediamo e pensiamo sia utile ai ragazzi che fanno il servizio civile in Federazione"

"Il Servizio Civile ti cambia la vita!" Questo è da tempo lo slogan che accompagna la promozione dell’opportunità che viene data ai giovani volontari (dai 18 ai 28 anni) di impegnarsi per un tempo significativo in realtà sociali che aderiscono a questa iniziativa. Il SCN è un sistema che prevede la partecipazione di vari attori: lo Stato; gli Enti ed i volontari.

Tra gli Enti anche la FICT – Federazione Italiana Comunità Terapeutiche  ha scelto negli anni di promuovere la partecipazione dei giovani alla vita della Federazione grazie ai Centri dislocati in tutta Italia.

Posted in approfondimenti

Ago25

Comunicato stampa FICT Luciano Squillaci, Presidente Fict, afferma sul caso della nave Diciotti: “no all’indifferenza, recuperiamo la cultura dell’accoglienza”

“Siamo indignati, denuncia Luciano Squillaci - Presidente FICT, di fronte alla mancanza di cura e attenzione verso la vita umana; siamo indignati di fronte allo show propagandistico e politico che gioca a braccio di ferro sul “caso” della nave Diciotti.
È contro la nostra Costituzione, oltre che i nostri valori umani e cristiani, tenere chiusi uomini e donne su una nave, senza che abbiano commesso alcun reato, se non quello di fuggire a fame, guerre e violenze e cercare la speranza di una vita migliore.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Lug14

La FICT: “Bene la delega specifica assegnata dal Governo per le politiche antidroga. Avremmo voluto una delega più ampia, ma che ora ci si concentri sulle questioni vere, non più procrastinabili: prevenzione, cura e sistema dei servizi.

“La repressione non serve: occorre investire su educazione e cultura del benessere“

Leggiamo sulla Gazzetta Ufficiale (5-07-2018) che per Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, “la delega di funzioni in materia di politica antidroga (art.5) è stata ufficialmente assegnata al Ministro Lorenzo Fontana, che si avvale del dipartimento per le politiche antidroga per l’esercizio delle sue funzioni”. “Accogliamo favorevolmente che, finalmente, dopo anni, sia stata assegnata una specifica delega – esprime Luciano Squillaci, Presidente FICT – con l’auspicio che rappresenti un primo passo verso una rinnovata attenzione ad un mondo da troppo tempo abbandonato a sé stesso”.

Posted in approfondimenti

Lug12

La FICT aderisce a "WELCOMING EUROPE. PER UN'EUROPA CHE ACCOGLIE" L'INIZIATIVA DEI CITTADINI EUROPEI

Di fronte ai fallimenti e alle enormi difficoltà dei governi nazionali nella gestione dei flussi migratori, i cittadini europei credono in un'Europa che accoglie e chiedono alla Commissione europea di agire.

L'iniziativa dei cittadini europei (ICE) "Welcoming Europe. Per un'Europa che accoglie" ha tre obiettivi:

SALVARE VITE NON È REATO. VOGLIAMO DECRIMINALIZZARE LA SOLIDARIETÀ.

In ben 12 paesi dell’Ue distribuire alimenti e bevande, dare un passaggio, comprare un biglietto o ospitare un migrante sono comportamenti per cui è possibile ricevere una multa o addirittura essere arrestati dalle autorità. Punire questi comportamenti significa punire l'aiuto umanitario e riconoscere il reato di solidarietà. Vogliamo impedire la criminalizzazione di atti umanitari da parte di volontari e attivisti nei confronti dei migranti.

LIBERI DI ACCOGLIERE I RIFUGIATI. VOGLIAMO CREARE PASSAGGI SICURI.

Dal 1990 a oggi sono morti più di 34 mila migranti nel tentativo di raggiungere via mare l’Europa. L’apertura di vie d’accesso legali e sicure verso paesi disposti ad accogliere rappresenta spesso la sola opportunità di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Vogliamo creare passaggi sicuri e ampliare i programmi di sponsorship privata rivolti a rifugiati.

I DIRITTI UMANI SONO INVIOLABILI. VOGLIAMO PROTEGGERE LE VITTIME DI ABUSI.

Molti migranti sono vittime di sfruttamento lavorativo, abusi o violazioni dei diritti umani, in particolare alle frontiere, ma trovano grandi difficoltà nell'accesso alla giustizia. Eppure tutte le persone, indipendentemente dalla loro condizione, devono essere tutelate. Vogliamo proteggere le vittime di abusi e rafforzare i meccanismi di tutela e di denuncia. Vogliamo garantire l'introduzione di canali di accesso per lavoro.

Posted in approfondimenti

Lug04

Riforma del Terzo Settore: Luciano Squillaci, Presidente FICT, chiede di “posticipare di almeno un ulteriore semestre il termine di adeguamento degli statuti per gli Enti del Terzo Settore, attualmente previsto per il prossimo 4 febbraio

Audizione informale sul decreto n.117 del codice del Terzo Settore alla Camera dei Deputati, XII Commissione Affari Sociali.

Luciano Squillaci, Presidente FICT, audito, oggi, nella XII Commissione Affari Sociali, seppure ritenendo positivo l'impianto generale della riforma, manifesta preoccupazione circa la tempistica dei decreti attuativi e rispetto la piena consapevolezza delle organizzazioni coinvolte, soprattutto le più piccole.

“La FICT, afferma Squillaci, opera principalmente nel campo delle dipendenze patologiche e delle povertà e federa esclusivamente Enti del Terzo Settore. Pertanto, è molto interessata al processo di riforma innescato nella precedente legislatura ed auspica che la presente possa portare a compimento l’iter avviato e in tempi serrati”

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu26

FICT - FeDerSerD e Intercear insieme in conferenza stampa per la giornata mondiale contro la droga

Oggi abbiamo celebrato la XXXII Gionata Mondiale dedicata alla Lotta alla Droga, istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite con la Conferenza Stampa "Liberi di curarsi: emergenza droga, sistemi dei servizi, vuoto legislativo", svolta presso la Sala stampa della Camera dei deputati. Insieme all'On.le Maria Teresa Bellucci, che ha organizzato l'evento, e davanti ad un nutrito numero di parlamentari, il gruppo di Fratelli D'Italia e alcuni rappresentanti del Movimento 5 stelle, erano presenti le categorie più rappresentative del Servizio Pubblico e del privato sociale, tra le quali: La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, Intercear, e FeDerSerD.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu26

Giornata mondiale contro la droga - Luciano Squillaci, Presidente FICT dichiara: "Rimettiamo al centro del dibattito la persona con i suoi bisogni"

Luciano Squillaci, Presidente della FICT, in occasione della giornata mondiale contro la droga, afferma "oggi ritorno a parlare del vuoto politico e legislativo italiano sul tema dipendenze. E' l'ennesimo appello che faccio, un appello alla cura e a porre attenzione al futuro dei nostri giovani. E' vergognosa questa indifferenza". "Il silenzio delle Istituzioni in merito all'argomento farebbe pensare che il problema dipendenze sia stato sconfitto o debellato. Purtroppo i dati smentiscono e confutano questa ipotesi. Circa 460mila italiani, nella relazione al Parlamento, vengono definiti bisognosi di un trattamento terapeutico per dipendenza patologica, ma di questi solo 140mila vengono intercettati dal sistema di servizi per la riabilitazione. Solo un italiano su 3 trova risposta ai propri bisogni di cura! Del resto il dato non può stupire chi si occupa di dipendenze patologiche.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu25

#EuropeanSolidarity. Una grande mobilitazione nelle piazze europee il 27 giugno per chiedere ai governi Ue di cambiare il regolamento di Dublino. www.europeansolidarity.eu

La FICT è fiera di essere tra i promotori della campagna

Bruxelles, 25 giugno 2018 - #EuropeanSolidarity, il 27 giugno una grande mobilitazione europea per chiedere ai governi di fare la propria parte sull'accoglienza, cambiare il Regolamento di Dublino e aprire vie legali e sicure d’accesso all'Unione.

È l’iniziativa lanciata da una rete di Ong, organizzazioni europee e personalità attive sui temi dei diritti civili, dell’accoglienza e dell’integrazione, per chiedere ai governi Ue, che prenderanno parte al Consiglio europeo del prossimo 28 giugno, di abbandonare gli egoismi nazionali, modificare il regolamento di Dublino e dare finalmente sostanza al principio di solidarietà su cui è fondata l’Unione europea.

Posted in approfondimenti

Giu22

Conferenza Stampa 26 Giugno - "La FICT partecipa all'incontro dal titolo: "Liberi di curarsi: emergenza droga, sistema dei servizi, vuoto legislativo”

XXXII Giornata Mondiale dedicata alla Lotta alla Droga, 26 Giugno, ore 11:30, presso Sala Stampa, Camera dei Deputati, Via della Missione 4, Roma

In occasione della XXXII Giornata Mondiale dedicata alla Lotta alla Droga, istituita dall’Assemblea delle Nazioni Unite, Luciano Squillaci, Presidente della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche - F.I.C.T., e Biagio  Sciortino, Presidente del Coordinamento Nazionale dei Coordinamenti Regionali degli Enti Accreditati per le Dipendenze – Intercear, prenderanno parte alla Conferenza Stampa dal titolo “Liberi di curarsi: emergenza droga, sistema dei servizi, vuoto legislativo”, che si terrà il 26 giugno alle ore 11:30, presso la Sala Stampa, Camera dei Deputati, Via della Missione 4 Roma.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu04

Il presidente FICT, Luciano Squillaci lancia un appello al nuovo Governo.

Emergenza dipendenze e vuoto politico.

Nell'incontro con i rappresentanti degli oltre 600 servizi per le dipendenze gestite dai Centri FICT a Bologna il presidente FICT, avv. Luciano Squillaci, afferma: “Nelle dipendenze e nell'educazione come intervento preventivo, noi stiamo offrendo un panorama destrutturato, senza orizzonti e senza approdi, camminando nel limbo. Per questo dai Centri FICT, e dagli oltre 5mila operatori che vi si spendono ogni giorno, parte un forte appello al nuovo Governo perché ponga immediatamente mano, a cominciare dal conferire una delega politica specifica sulle dipendenze e dal rafforzamento del Dipartimento Politiche Antidroga, ormai svuotato di personale e di significato”.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu04

Comunicato Stampa FICT: Un sistema vecchio costretto ad inseguire un fenomeno in costante evoluzione. I dati dell'Osservatorio FICT

Luciano Squillaci, pres. FICT, a margine dell’incontro con i rappresentanti degli oltre 600 servizi gestiti dai Centri FICT a Bologna, ha affermato: “Il sistema dei servizi sulle dipendenze sta brancolando in un pericoloso vuoto legislativo e politico"

Luciano Squillaci, presidente FICT, a margine dell’incontro con i rappresentanti degli oltre 600 servizi per le dipendenze gestite dai Centri FICT a Bologna, ha affermato: “Il sistema dei servizi sulle dipendenze sta brancolando in  un pericoloso vuoto legislativo e politico, mentre le droghe vecchie e nuove dilagano. Nelle dipendenze gli interlocutori politici ormai mancano in modo strutturale da oltre 7 anni. Qui non rischiamo più di perdere la partita contro le dipendenze: oggi rischiamo di non scendere proprio in campo! Un rischio che in parte è già realtà."

Posted in approfondimenti, dipendenze

Apr26

Seminario promosso da Caritas Italiana sulla Riforma del Terzo Settore

Roma, 8 maggio 2018

Il seminario promosso da Caritas Italiana si svolgerà nella giornata dell’8 maggio, dalle 10.15 alle 17.00 presso il The Church Village (ex Domus Pacis), in via di Torre Rossa 94, Roma.

PROGRAMMA

Posted in approfondimenti

Feb27

Comunicato Stampa FICT: Luciano Squillaci, presidente FICT, afferma: "siamo costretti ad informare tutti che la politica si è dimenticata della droga

La FICT ha inviato ai candidati alle elezioni politiche 2018 un documento condiviso con tutti i Centri federati affinché la questione delle dipendenze fosse messa al centro delle priorità, chiedendo alle forze politiche di sottoscrivere in modo preliminare tre questioni fondamentali

Questi tre punti, divulgati ampiamente anche dai nostri Centri su tutti i territori, a livello nazionale sono stati sottoscritti soltanto da due esponenti politici: uno appartenente a Fratelli d'Italia e l'altro al Partito Democratico. Altri candidati politici hanno risposto che: "a causa dei tanti impegni dovuti alla campagna elettorale, non potevano dare la loro disponibilità al momento".

 

Posted in approfondimenti

Feb12

La FICT chiede alle forze politiche un impegno chiaro sulle dipendenze

Luciano Squillaci, Pres. FICT, chiede alle forze politiche di sottoscrivere in modo preliminare tre questioni fondamentali sulle dipendenze

In vista delle prossime consultazioni elettorali, saremo pronti a collaborare con quanti assumeranno impegni precisi ed inderogabili, ed in particolare:

1) l'avvio immediato di un processo partecipato di riforma del sistema normativo sulle dipendenze, fermo ancora a 30 anni fa, al DPR 309/90. In particolare la revisione della normativa quadro deve contenere tre punti imprescindibili:

• La ricostituzione del fondo nazionale Lotta alla Droga

• Un sistema procedurale che renda automatica e universale per i soggetti con dipendenza sottoposti a processo, già nella fase dibattimentale, la possibilità di accedere a percorsi di recupero qualora la pena editale massima possibile per il reato ascritto sia inferiore ai limiti previsti per l’accesso alle misure alternative.

• La creazione di un fondo per le politiche di reinserimento lavorativo

Posted in approfondimenti, dipendenze

Feb07

Normale Anormalità. Ma quale bullismo...

Sulla vicenda della professoressa di Montesarchio accoltellata da uno studente.

Si spara, si accoltella, si aggredisce, senza fare una piega, nella più desolante normalità. Una vera e propria a-normalità, ben vestita di giustificazioni, di attenuanti, di indifferenza ubriaca di falso moralismo, di buonismo venduto al miglior offerente.

Un giovane, un adolescente, a pochi passi da un'adultità purtroppo disacerbata, taglia la faccia a una insegnante, a una donna, alla propria docente, le affetta una guancia con la lama di un coltello.

In questa nuova puntata sul bullismo, ma che bullismo proprio non è, tutt'altro, la comunicazione permane un soggetto privato del complemento oggetto, l’informazione costantemente manipolata dalle suggestioni, piuttosto che dalle spiegazioni oggettivamente riscontrabili.

Written by Vincenzo Andraous, Posted in approfondimenti

Gen31

Il disegno narrativo condiviso. Disegnare e raccontare nella psicoterapia con i bambini

02/03 marzo 2018 - Convento di San Francesco, Via Edmondo de Amicis, Conegliano Veneto TV

PRESENTAZIONE E OBIETTIVI

“Il disegno è un oggetto sociale, è fatto per essere guardato dal bambino e visto dagli altri ed è una delle prime proiezioni del mondo interno per i genitori e gli altri in generale. Il bambino, osservando un suo disegno, ha la possibilità di guardare una sorta di duplicato del proprio sé, un prodotto personale e riconoscibile che ne sottolinea la capacità emotiva e di azione. Oltre a rappresentare una naturale modalità di maturazione, di espressione e comunicazione con gli altri, il disegno, per le sue capacità creative e proiettive, è un efficace strumento terapeutico. Disegnando, il bambino può approfondire la relazione con il terapeuta e mostrare parti intime con una forma di linguaggio per lui più efficace e fruibile della parola”.

Posted in approfondimenti

Gen19

"La FICT per i migranti chiede: la piena integrazione per una comunità più inclusiva"

Comunicato Stampa

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche ha organizzato questa mattina, a Roma, il Seminario "Migranti tra integrazione e accoglienza"presso il "Centro Congressi Cavour" dove sono intervenuti: Luciano Squillaci, Presidente FICT; Giovanni Lizzio, Coordinatore Rete tematica migranti e Giovanni Mengoli, Coordinatore Rete tematica minori stranieri non accompagnati; Oliviero Forti, Resp.le Ufficio Immigrazione Caritas Italiana; Stefania Congia, Politiche di integrazione sociale e lavorativa dei migranti e tutela dei minori stranieri - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Posted in approfondimenti

Gen15

Seminario FICT: "Migranti tra accoglienza e integrazione"

Roma, 19 Gennaio 2018, presso il Centro Congressi Cavour, Via Cavour 50/a

In questo particolare momento storico la Federazione Italiana Comunità Terapeutiche* sente  il bisogno di confrontarsi sul tema dei migranti e dei minori stranieri non accompagnati, organizzando il Seminario ""Migranti tra integrazione e accoglienza" a Roma, il 19 Gennaio 2018, presso il "Centro Congressi Cavour" Via Cavour 50/a.

"La Federazione da anni - spiega Luciano Squillaci, Presidente FICT -  tramite i suoi Centri accoglie persone arrivate nella nostra nazione attraverso la migrazione perché ricevano una ospitalità dignitosa e attenta. Il seminario sarà un momento di riflessione su una emergenza umana a livello nazionale in cui si presenterà il modello di accoglienza FICT, le best practices, i modelli efficaci di lavoro di rete sul territorio."

Posted in approfondimenti

Dic27

Natale 2017. Caro Gesù, si va in scena.

E anche quest’anno è Natale.
Si accendono di nuovo le luci della ribalta, via il sipario, caro Gesù, si va in scena.
Ed ecco la grande ribalta, il solito turbinio di colori, nastri e lustrini, ecco la solita farsa buonista dello spreco.
Ma per chi è quel ricco palcoscenico apparecchiato di ogni bene?
Perché in mezzo a tutto questo “troppo” di ogni cosa, non riusciamo a trovare l’unico dono che davvero conta?
Dove sei Gesù? Tutti ti aspettano, con le bottiglie in mano, nei loro sfavillanti vestiti della festa, sorridono spensierati dopo il ricco pasto, scambiandosi regali che domani neanche ricorderanno di aver fatto e ricevuto.

Posted in approfondimenti

Dic19

Comunicato Stampa: Lettera aperta alle forze politiche in vista delle elezioni della prossima primavera

Federazione Italiana Comunità Terapeutiche

E' intenzione della FICT presentare un documento all'attenzione di quanti si apprestano a concorrere alle prossime elezioni elettorali per chiedere con forza che la questione delle dipendenze venga rimessa al centro delle politiche. Il documento verrà proposto a tutti i senatori e ai candidati alle elezioni politiche e, su tutti i territori, tramite i 42 Centri federati FICT, ai candidati alle regionali e amministrative.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Dic16

Luciano Squillaci, presidente FICT afferma sul gioco d’azzardo: “Non ci si può arricchire sulla fragilità delle persone.”

“Lo Stato deve assumersi la responsabilità civile e legislativa di intervenire repentinamente per fermare questo scandalo annunciato”

Dalla pubblicazione dei dati dell’inchiesta del Gruppo Gedi, pubblicata oggi sui giornali, emerge un titolo inquietante:”L’Italia invasa dalle slot”.

“Sono anni - afferma Luciano Squillaci, presidente FICT - che lanciamo l'allarme, vedendo l’aumento dei nostri servizi dedicati al recupero dei giocatori d’azzardo patologico dovuto alle numerose e crescenti richieste di aiuto. I dati riportati sono quindi terribili, ma non sono una novità. Per creare un giocatore d’azzardo patologico basta una slot, un pc, un cellulare, ma per farlo uscire dal tunnel della dipendenza serve un intervento specializzato e la presa di coscienza di tutta la Comunità.”

Posted in approfondimenti

Dic04

Convegno Nazionale Uneba: “Bambini e Ragazzi: quale futuro? Fra responsabilità e nuovi modelli di genitorialità per la Famiglia e per la Comunità”

Dal 18 al 20 gennaio 2018 presso l'Università degli Studi di Catania

Dal 18 al 20 gennaio 2018 l'Uneba, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Catania e la Scuola Superiore di Scienze dell’Educazione San Giovanni Bosco, organizza il convegno nazionale “Bambini e Ragazzi: quale futuro? fra responsabilità e nuovi modelli di genitorialità  per la Famiglia e per la Comunità”.

Al convegno parteciperà anche il Presidente FICT, avv. Luciano Squillaci.

Posted in approfondimenti, minori

Dic01

L'AIDS: si vince se siamo uniti

Il presidente della FICT ricorda: "Teniamo alta l'attenzione: ci si infetta ancora di HIV; dobbiamo lavorare ancora molto sulla prevenzione e sulla ricerca"

1 Dicembre 2017, Giornata mondiale di lotta all'AIDS - "La Federazione ha 20 servizi, tramite i quali si prende cura dei malati di aids, offrendo un supporto non solo farmacologico ma anche psicologico, rieducativo e motivazionale per la tutela della dignità della persona, all'interno di un sistema di rete che vede il coinvolgimento delle realtà sanitarie locali (ospedali, medici, Dipartimenti di salute mentali..). La richiesta è tanta e le nostre case alloggio sono piene, ma purtroppo l'AIDS è diventato un problema di serie b: l'emergenza sembra essere scomparsa, come se si volesse nascondere la testa sotto la sabbia per non vedere. I malati si curano oggi e possono anche vivere a lungo, ma i più giovani e anche gli adulti continuano ad infettarsi.

Posted in approfondimenti

Nov08

Follia Adolescenziale = Strabismo Adulto

Ragazzi per niente adulti che s'improvvisano guerrieri senza Dio, a fattaccio sopravvenuto, nella consueta disabitudine a consegnare contenuto e sostanza alle parole, il mondo adulto rincara la dose, come se la sola punizione fosse sufficiente a prevenire il danno. La pietà è divenuta un bene introvabile, e quando miracolosamente ci si sbatte addosso, è interpretata come una sorta di propensione al rischio dei soli adolescenti.

Posted in approfondimenti

Ott26

"La comunità territoriale nuova frontiera educativa"

Intervento del Presidente della F.I.C.T., avv. Luciano Squillaci, tenuto al Convegno "Le dimensioni psicologico-cliniche dell'adolescenza: evidenze empiriche e linee di intervento", organizzato dal Centro di Solidarietà di Pescara

Innanzi tutto grazie per l'invito. È sempre un piacere avere l'opportunità di ragionare insieme di temi molto cari alla mia Federazione ed al Ceis di Pescara come appunto quelli educativi, ed in particolare con riferimento a quelle che vengono definite le fasce più deboli, le cosiddette “fragilità”.

Non sono evidentemente in grado di apportare un contributo scientifico al dibattito, come invece egregiamente è stato fatto stamane da relatori ben più competenti di me. Proverò solo a portare 4 suggestioni 4 spunti che derivano dalla mia esperienza personale, frutto dell'incontro con tante fragilità, non ultima la mia, e degli ormai tanti anni di vita oltre quelli che oggi la nostra società definisce margini.

Posted in approfondimenti

Ott24

Il volto dell'altro

Il volto dell'altro “Il volto dell’altro: differenza irriducibile che mi inquieta e mi risveglia” (E. Lévinas)

Pubblichiamo un intervento tenuto al Seminario “Dialoghi del Mediterraneo”, organizzato dall’Ist. Universitario “Progetto Uomo” (IPU) con l’Università maronita di Kaslik (Libano) e l’Università Pontificia Salesiana, a Roma. Gli Atti dell’intero evento sono pubblicati nel volume “Il mare accogliente. Educazione e misericordia nell'area mediterranea”, da Universitas Studiorum e reperibili presso l’IPU.

Il volto e i volti: non si riflette mai abbastanza sul fatto che essi rappresentano la chiave delle nostre relazioni quotidiane, sia reali che virtuali; anche se rimaniamo colpiti dagli attributi di un corpo, bello o sgraziato, rivestito in modo elegante o trasandato, comunque per riconoscerci, distinguerci e poi costruire una relazione, lo sguardo cerca un altro sguardo e si fissa sul volto che lo esprime.

Posted in approfondimenti, formazione

Ott23

II Centro di Psicosintesi Clinica SIPT presenta quattro conferenze sul tema: "Autostima, la forza nella fragilità"

4 conferenze sul tema dell'autostima a partire dal 17 ottobre 2017 ore 19.00, Firenze

Programma

17 ottobre - "Dietro la maschera: vergogna, paura e senso di colpa" a cura della dott.ssa Silvia Chiavacci

24 Ottobre - "Amor proprio e amor profano: autostima e relazioni affettive" a cura della dott.ssa Linda Cecconi

7 Novembre - "Né principesse né rospi: educare all'autostima fin dalle prime fasi di vita" a cura della dott.ssa Federica Migliarese

14 Novembre - "Andare alle radici della vera autostima ed imparare a coltivarla" a cura della dott.ssa Catia Camarri

Ingresso Libero - Misericordia di Rifredi - Via delle Panche 41

Per informazioni: Via San Domenico 14 - Firenze Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - 324.9569222

Posted in approfondimenti

Ott17

Ius soli: Consulta organismi ecclesiali socio-assistenziali, "non trincerarsi dietro le paure"

nota congiunta

La Consulta nazionale degli organismi ecclesiali socio-assistenziali, riunitasi a Roma nei giorni scorsi, ha affrontato varie questioni relative a giovani, lavoro, povertà, cercando di contestualizzarle in ambito ecclesiale e sociale. Nell’ottica della responsabilità e del bene comune, è stata evidenziata la ambivalente gestione della questione “ius soli/ius culturae”, che lascia un’ombra profonda circa la volontà di assumere la sfida dell’integrazione, superando strumentalizzazioni o dinamiche di convenienza elettorale che spesso tendono a legarla e confonderla con le questioni dell’accoglienza.

Posted in approfondimenti

Ott10

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche aderisce alla Campagna "Ero straniero - L'umanità che fa bene"

La campagna “Ero Straniero – L’umanità che fa bene è stata lanciata ufficialmente il 12 aprile in una conferenza stampa al Senato da Emma Bonino e dalle altre organizzazioni che, insieme a Radicali Italiani, sono promotrici della legge di iniziativa popolare per superare la legge Bossi – Fini e cambiare le politiche sull'immigrazione puntando su inclusione e lavoro.

La legge di iniziativa popolare dal titolo “Nuove norme per la promozione del regolare permesso di soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari” è promossa da Radicali Italiani con il sostegno di numerose organizzazioni impegnate sul fronte dell’immigrazione, tra cui Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, a cui aderisce anche la FICT e tante associazioni locali.

(Vedi la lista delle associazioni che hanno aderito)

Posted in approfondimenti

Ott03

3 ottobre - Giornata in memoria delle vittime dell'immigrazione

Comunicato stampa FICT

Una giornata per non dimenticare e per ricordare che in mare si muore ancora. "L'onda nera" non si può fermare, dichiara il Presidente FICT, Luciano Squillaci, come già avevamo detto quel triste 3 ottobre del 2013, in cui 368 migranti persero la vita drammaticamente nel Mediterraneo. Da quel giorno abbiamo spalancato le porte, già aperte, delle nostre Comunità per affermare il diritto di accoglienza non solo a parole, ma con i fatti."

Posted in approfondimenti

Set25

In ricordo di Don Egidio Smacchia

Caro don Egidio, è trascorso un mese e mi riporto là, nella tua chiesa e nel tuo paese.

Osservo la tua foto sopra la bara mentre prego accanto al corpo che eri, e che sei, nel Cristo Risorto. La fisionomia è della taglia di S. Antonio da Padova, quello vero non quello dipinto. Volto comunicante, aperto e intelligente. Il sorriso un pò sornione, che pensa più di quel che ti dice.

Arrivato presto, nella chiesa intitolata al Santo che porta il tuo nome, ho tutto il tempo di far risuonare le tue parole nelle orecchie della memoria.

Non usavi tante parole ed ecco spiegato perché stavi in silenzio ad ascoltare molto.

Written by don Gigetto De Bortoli, Posted in approfondimenti

Ago24

Le Comunità Terapeutiche della FICT piangono la scomparsa di Don Egidio Smacchia

Domani alle ore 11,00, a Tolfa, nella Chiesa di Sant'Egidio, sarà celebrata la funzione religiosa per salutare Don Egidio

Don Egidio è stato il presidente della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche dal  2000 al 2006, continuando anche dopo a credere e sostenere sempre lo spirito federativo. La sua filosofia portante "Insieme si può, insieme è meglio" racchiudeva in sé lo spirito che lo ha sempre contraddistinto " il camminare insieme permette di costruire risposte adeguate alla sofferenza e al disagio". Un Uomo di azione e grande spiritualità, instancabile... Non era un uomo dalle grandi parole, ciò che lo contraddistingueva era la sua determinazione nel  trasformare i sogni in azioni concrete, capace di profondi sguardi severi e dolcissimi, un padre e colonna portante  per tutti noi.

Posted in approfondimenti

Ago24

"Arrivederci Don Egidio, e che il Signore ti accolga nella gloria dei giusti"

Un ricordo di Luciano Squillaci - Presidente FICT

Carissimo don Egidio, stavolta credo che sia davvero l’ultima lettera che ti scrivo.

Alla fine sei tornato alla casa dal Padre…

Sembra impossibile che non ci sei più. L’ultima volta che sono stato da te è stato poco più di un mese fa, a luglio.

Posted in approfondimenti

Ago04

Luciano Squillaci, presidente FICT: "La droga è un grande business in continua evoluzione..."

Relazione annuale al parlamento 2017 sullo stato delle tossicodipendenze in Italia

"Di fronte al dramma di una ragazza che muore di ecstasy nessuno si può sentire assolto, nessuno può dire: io non c'entro. È una società  intera che deve interrogarsi sulle proprie responsabilità". Cosi afferma Luciano Squillaci, Presidente della FICT: "Ribadisco un concetto che abbiamo più volte enunciato: dobbiamo sconfiggere questa tendenza sociale e culturale a normalizzare tutto, questa sorta di resa generalizzata, di triste accettazione che certifica la sconfitta contro le dipendenze e il disagio".

Posted in approfondimenti

Lug26

Droga di ieri, Droga di oggi

Stiamo seduti nel bel mezzo di un uragano, invece di metterci al riparo, rimaniamo a guardare gli esiti della catastrofe. Non soltanto la droga sta impattando e mettendo in crisi i fortini dell’accoglienza e della salute ritrovata nelle comunità di servizio e terapeutiche, a causa delle interminabili liste di attesa, delle richieste di aiuto disperate che non permettono ulteriori deroghe. Addirittura sta ritornando la droga di ieri, ben mischiata e amalgamata a quella di oggi.

Posted in approfondimenti

Giu27

Messaggio del Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale in occasione della Giornata Internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droghe

La Giornata Internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droghe, istituita dalle Nazioni Unite, è un’occasione importante per richiamare l’attenzione delle coscienze sul fatto che le sostanze stupefacenti continuano «ad imperversare in forme e dimensioni impressionanti» [1]. E' un fenomeno alimentato – non senza cedimenti e compromessi delle istituzioni – da «un mercato turpe che scavalca confini nazionali e continentali» [2], intrecciato con mafie e narcotraffico.

Posted in approfondimenti

Giu26

Luciano Squillaci, pres. FICT: "No alla normalizzazione del disagio e della droga. Diventiamo parte costruttiva e politica della società che abitiamo"

26 giugno 2017, Giornata Internazionale contro la droga

"In questa giornata voglio ricordare i volti e le storie che ogni giorno vivono gli oltre 600 servizi della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, esperienze capaci di relazioni significative. E sono proprie le relazioni vere che stanno alla base del nostro agire quotidiano, intrise di umanità e profezia, unica risorsa davvero capace di attuare vere trasformazioni". Gli ultimi dati indicano purtroppo un forte aumento del consumo di cocaina ed eroina nel mondo. La Federazione lavora nelle dipendenze da oltre 30 anni e sa bene come sia complicato circoscrivere il fenomeno dentro confini certi, proprio perché il disagio ha diverse forme ed è in costante mutamento. Oggi ad esempio si registra soprattutto in Italia una crescita esponenziale dell'uso di psicofarmaci anche fra i giovani e  di nuove sostanze acquistate online. Il web è la nuova piazza di scambio e di acquisto: per il gioco d'azzardo online si registra un incremento del 16% nel 2017."

Posted in approfondimenti, dipendenze

Giu19

Luciano Squillaci, presidente FICT: "perché accogliere i migranti e i richiedenti asilo?"

Giornata Internazionale del rifugiato

La risposta, spiega Luciano Squillaci, presidente della FICT, è nei fondamenti stessi della carta dei valori della Federazione, documento che lega eticamente i Centri aderenti dove si legge:" Il mistero dell'uomo, la sua fragilità, i suoi limiti e le sue potenzialità, il suo bisogno di senso ci interpellano e ci mobilitano. Condividiamo appassionati la sua lotta, la sua fatica, la sua sofferenza. [...] Leggiamo iscritto nei suoi bisogni, nei suoi desideri... l'appello ineludibile a ciò che supera la nostra vita singola e la proietta verso la natura, il mondo, gli altri e l'Altro... Aspiriamo a costruire realtà che, mentre svolgono il compito di accogliere, sostenere e accompagnare persone in difficoltà, si propongono di contribuire allo sviluppo di una società solidale a misura d'uomo che lotta contro l'esclusione e pratica l'inclusione".

Posted in approfondimenti

Giu08

Relazione droga Emcdda 2017

E' stata pubblicata la Relazione europea sulla droga 2017: tendenze e sviluppi dell’EMCDDA, che fornisce i dati più recenti sulla situazione della droga in Europa e delle risposte alle relative problematiche.

La relazione del 2017 è accompagnata da una nuova serie di panoramiche nazionali, sotto forma di 30 relazioni nazionali sulla droga, che presentano sintesi accessibili online delle tendenze e degli sviluppi nazionali a livello di politiche e pratiche in materia di droga osservati nei paesi europei.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag26

La Fict accoglie come un dono prezioso la nomina del card. Bassetti a nuovo Presidente della CEI. "Insieme per il bene comune..."

La Fict (Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche) accoglie come un dono prezioso la nomina del cardinale Gualtiero Bassetti come nuovo Presidente della Conferenza Episcopale e ringrazia anche il Cardinale Angelo Bagnasco che in questi anni si è sempre dimostrato attento e vicino al mondo delle dipendenze.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag25

CS FICT - "Non possiamo essere i barellieri della storia" : Chiediamo l'avvio immediato di un processo condiviso di riforma del sistema normativo sulle dipendenze...

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche ha organizzato questa mattina, a Roma, la Tavola Rotonda dal titolo: "Dipendenze: Quale futuro? Quali risposte possibili?", dove sono intervenuti: Luciano Squillaci, Presidente FICT; Sen. Giuseppe Lumia, membro della Commissione antimafia; Mila Ferri, resp.le Area salute mentale e dipendenze patologiche -Regione Emilia Romagna; Umberto Paioletti, Coordinatore InterCear.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag24

CS FICT - Verso un modello di accoglienza e di integrazione

Seminario FICT, 24-25 maggio 2017, "Accoglienza, vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi", Ospizio Salesiano Sacro Cuore, Via Marsala 42

La Fict ha circa 14 servizi su 42 Centri dislocati sul territorio con servizi per: Migranti richiedenti asilo, Accoglienza CAS (Centri Accoglienza Straordinaria), Sistema SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), CIE (Centri di Identificazione ed Espulsione)
L'obiettivo della Federazione, in questo particolare momento storico è rilanciare il senso ed il significato più profondo dell'accoglienza.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag19

CS - ""Camminando si apre cammino...". La FICT rilancia il senso del proprio agire nelle sfide di oggi: migranti e dipendenze."

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, con oltre 600 servizi dislocati in tutto il territorio, organizza, a Roma, il 24 - 25 maggio 2017, presso l'Ospizio Salesiano Sacro Cuore, Via Marsala 42, l'incontro dal titolo: "Accoglienza, vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi"

Luciano Squillaci, Presidente FICT, spiega che: "l'obiettivo della Federazione, in questo particolare momento storico è rilanciare il senso ed il significato più profondo dell'accoglienza. La vera rivoluzione culturale è entrare in dialogo con chi è "altro" o "diverso" da noi, un processo che richiede una approfondita riflessione, investimenti a lungo termine e non ricette istantanee".

Posted in approfondimenti, dipendenze

Mag05

Azzardo, numerose perplessità sull’ultima proposta di riforma presentata dal Governo

Campagna Mettiamoci in gioco: “Elaborare un nuovo testo che risponda in modo più incisivo e puntuale alle criticità indicate”

“Mettiamoci in gioco”, la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo esprime numerose perplessità sull'ultima versione di proposta di riordino dei giochi d’azzardo presentata dal Governo in Conferenza Stato-Regioni ed Enti locali.

L’esecutivo, per l’ennesima volta, ha portato alla Conferenza Unificata una proposta per il riordino dei giochi che presenta – rispetto alla versione precedente – due novità: la facoltà agli Enti locali di applicare la distanza di 150 metri da sert, scuole e chiese (gli unici “luoghi sensibili” indicati) e la  possibilità per gli Enti locali di stabilire fasce orarie di interruzione di gioco fino a un massimo di 6 ore al giorno.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Apr13

"Accogliere oltre ogni muro e confine..."

Pasqua 2017

Quale è Signore il significato di questa Pasqua?

Troppo sangue in questi giorni sulla croce…

Un eccidio senza fine che annulla distanze, tempo, torto e ragioni. Dallo sporco gas siriano alle bombe americane, da Stoccolma a Londra, dalle guerre tribali in Congo al cimitero del mediterraneo. Un flusso costante che abbevera la belva umana, mai sazia di dolore e di ingiustizia.

Signore, porti sulle spalle il sangue di tutte queste vittime, gocce vive di altrettanti altari sacrificali, votati alla stupidità criminale di poche bestie, purtroppo potenti.

Posted in approfondimenti

Apr10

La F.I.C.T. organizza l'incontro dal titolo: "L'accoglienza vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi"

24 - 25 Maggio 2017, a Roma, presso l'Ospizio Salesiano, Via Marsala n. 42

La FICT, Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, organizza il 24 - 25 Maggio 2017, a Roma, presso l'Ospizio Salesiano, Via Marsala n. 42, un incontro con i Presidenti e i Centri federati alla federazione. La “due giorni” ha come titolo "L'accoglienza vecchie e nuove povertà: farsi prossimo nel tempo delle crisi" e ha come obiettivo la funzione di dettare alla Federazione  le linee politiche da seguire nei mesi successivi. Sarà anche un momento di riflessione sul senso primario del  proprio agire e, aldilà delle comunque necessarie competenze tecniche, il significato più profondo di Progetto Uomo. La responsabilità dei Centri è quella di costruire una cultura che rimetta al centro la persona.

PROGRAMMA

Posted in approfondimenti

Apr04

Incidenti stradali: le soluzioni di Fabio Bergamo giungono alla Commissione Trasporti della Camera

riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa

GLI INCIDENTI STRADALI NEL MONDO

Secondo i dati rilevati dalla indagine “Global status report on road safety 2015” realizzata dall’ OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), ogni anno nel Mondo perdono la vita in strada a causa degli incidenti, oltre 1.250.000 persone.

Dal suo studio l’ OMS rileva anche che gli incidenti causano il 90% dei morti nei paesi a basso e medio reddito, anche se in questi paesi circola solamente il 54% dei veicoli. L'Europa ha il più basso numero di incidenti per abitante (9,3 ogni 100.000) mentre l'Africa ha il più alto (26,6). In Medio Oriente il 19,9, nell'area del Pacifico il 17,5, nel Sud Est Asiatico il 17 e nelle Americhe il 15,9. Le categorie più a rischio sono i motociclisti, (23% delle morti), i pedoni (22%), ed i ciclisti (4%). Un altro dato interessante è che il 48% delle persone morte hanno un’età compresa tra i 15 e i 44 anni. Il 73%, ovvero i tre quarti dei casi di incidenti mortali hanno interessato uomini; ed i giovani di sesso maschile sotto i 25 anni hanno una probabilità di rischio che supera di tre volte quella delle giovani donne. Dall'indagine risulta che negli ultimi tre anni, il numero delle morti per incidente stradale è cresciuto in 68 paesi, ed è diminuito invece in 79 di essi.

Posted in approfondimenti

Apr04

La storia di Anna, ad occhi chiusi verso il Paratriathlon 2017

“La mia è una storia semplice: una ragazza “comune” che ha dovuto affrontare un imprevisto “non comune”. All'improvviso mi sono trovata al buio, avvolta da paura e incertezze. Ma non sono crollata, ho ripreso in mano i pezzi della mia vita e li ho rimessi insieme. Una sfida quotidiana: ho imparato, da non vedente, a usare il cellulare e il computer, ho imparato a leggere il braille e, pur laureata in ingegneria, ho intrapreso un corso di studi ad indirizzo teologico per continuare il percorso di fede iniziato da adolescente. Poi, spinta da mio padre, ho incontrato lo sport e sono letteralmente rinata”.

Posted in approfondimenti

Mar17

Era soltanto un clochard

Chi ricorda più quel senza fissa dimora bruciato vivo qualche giorno addietro, badate bene, non ho detto qualche anno fa. Ogni sera quell'uomo infagottato in cenci e stracci andava a prendere posizione sulla strada per lasciare a qualche ora di sonno di lenire la propria sofferenza e solitudine.

Posted in approfondimenti

Mar07

CS: Tagli che affondano lo Stato sociale. Ed ora che succederà?

"Luciano Squillaci, Presidente FICT, afferma:" l'accordo stipulato tra Stato e Regioni è un patto scellerato!"

Siamo in molti ad esserci posti questa domanda dopo che è stato reso noto quello che si vociferava con insistenza nei giorni scorsi: il Ministero dell’Economia ha siglato lo scorso 23 febbraio in Conferenza Stato-Regioni l’accordo per il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica, ed in particolare, tra il resto, la riduzione dagli attuali 311 milioni di euro a 99 mil. di euro del fondo nazionale per le politiche sociali.

A ciò si aggiunga che anche il fondo per le non autosufficienze verrà ridotto di 50 milioni di euro.

Posted in approfondimenti

Feb28

Educazione e politica: due realtà in grave crisi

Il recente fatto che riguarda il giovane di Lavagna riporta alla ribalta temi per noi fondamentali: educazione e politica, due strade in grave crisi e che non si incontrano!

La prevenzione, come da sempre sosteniamo, ha il compito di cogliere tramite la prossimità i segnali del disagio prima che diventino patologia... ma l'Italia ha abbandonato qualsiasi attività di prevenzione e i servizi sono quasi sull'orlo del baratro.

Posted in approfondimenti

Feb27

CS FICT: Ascoltare il disagio dei nostri giovani e creare presidi educativi e formativi

Il recente fatto di cronaca relativo al suicidio del giovane di Lavagna riporta alla ribalta il tema della legalizzazione delle droghe leggere. In realtà per noi della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche il problema non si colloca nel dibattito annoso bensì nell'enorme disagio giovanile che quotidianamente registriamo solo a seguito di un evento eccessivamente doloroso.

Posted in approfondimenti, prevenzione

Feb22

Il sapore della responsabilità

C’è nell'aria un sapore strano, sapete, no, non potete saperlo, e spero tanto, che non lo scoprirete mai, quel sapore di cui sto parlando.

E’ il sapore del sangue mischiato al carburante, del ferro contorto, dell’acciaio bruciato.

Un sapore strano appunto, dove marca il territorio l’assenza eterna che diventa presenza costante,  il fuori posto, qualcosa che manca all'appello oggi e pure domani.

Posted in approfondimenti

Gen30

CS FICT: “Non è più tollerabile l’indifferenza colpevole della politica sulla questione dipendenze!”

Luciano Squillaci, Pres. FICT, chiede: "la giusta attenzione al fenomeno delle dipendenze, l’immediata nomina di un preciso riferimento politico e governativo e la convocazione della conferenza nazionale...

Luciano Squillaci, presidente della Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche, che rappresenta 43 Centri ed oltre 600 servizi diffusi su tutto il territorio nazionale, sintetizza così il grande disagio degli operatori che oggi si trovano a combattere una battaglia impari, senza risorse e senza alcun sostegno da parte del Governo.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Gen16

La formazione di "senso" nelle organizzazioni del Terzo Settore

Perché un'organizzazione del Terzo Settore, per quanta storia possa avere e per quanto nel tempo possa essersi strutturata attraverso specifiche professionalità in equipe di lavoro in alcuni casi anche altamente specializzate, dovrebbe ancora oggi sentire la necessità di fermarsi per consentire un confronto ed un approfondimento sul “senso” del proprio agire?

Cosa motiva la scelta di un percorso formativo che sia capace di coniugare i pur necessari aggiornamenti tecnici e professionali, con una riflessione sui valori identitari e sul senso di appartenenza di operatori e volontari all'organizzazione?

La risposta a queste domande è tutt'altro che banale.

Posted in approfondimenti, formazione

Dic28

PERCHE’ FAR PAGARE AI POVERI LE CONSEGUENZE DELL'INSTABILITA’ POLITICA?

Il clima di incertezza politica rischia di privare tante famiglie indigenti della possibilità di ricevere il sostegno pubblico di cui hanno necessità. Affinché  ciò  non  accada,  l’Alleanza  contro  la  povertà  chiede  di approvare la legge delega di introduzione del Reddito d’Inclusione (REI) e di predisporre il Piano nazionale contro la povertà.

Posted in approfondimenti

Dic23

Natale 2016 - "Il berger: un povero lo riconosci subito..."

C'è un personaggio, Gesù, nel tuo presepe...

Non è messo bene, anzi direi che è davvero in male arnese. Eppure lo trovo sempre in ogni presepe...

Solitamente è un vecchio, in ogni caso povero, con i vestiti rattoppati, il gilè di lanaccia aperto ed i pantaloni troppi corti. Si trova davanti alla tua mangiatoia, con il cappello in mano, mentre guarda rapito il miracolo della vita...

Posted in approfondimenti

Dic21

CS - "Life is beatiful: la nuova guida ai servizi dei centri FICT"

La Federazione Italiana Comunità Terapeutiche segnala il sito istituzionale, www.fict.it, appena aggiornato e la nuova guida ai servizi dei Centri FICT 2016, "Life is beautiful", scaricabile online, curati dall'ufficio comunicazione della Federazione e realizzati grazie al contributo della C.E.I.

Posted in approfondimenti

Dic19

La povertà ed i bisogni dei più deboli non possono aspettare i tempi della politica

Luciano Squillaci, Presidente FICT: " Chiediamo di dare nuovo impulso all'iter legislativo del DDL di contrasto alle povertà

Appena è stato chiaro l’esito del referendum, come ampiamente previsto, Renzi ha deciso di lasciare aprendo di fatto un periodo di instabilità ed incertezza politica.

Immediatamente si è scatenata la preoccupazione per le conseguenze che la crisi avrebbe comportato sull'economia del Paese e sul modello stesso di governo. Si è persino analizzato, con dovizia di particolari, lo scenario futuro delle carriere politiche dei protagonisti interessati.

Tutto ciò fino a quando, dopo un “periodo tecnico” utile solo a completare l’iter legislativo della finanziaria, si è aperta l’era del nuovo Governo Gentiloni, con il mandato specifico di traghettare, possibilmente con una nuova legge elettorale, verso il voto.

Posted in approfondimenti

Dic12

Quest'anno il bambino è nato a casa mia

Il Bambino nasce per ogni uomo libero perché responsabile, per tanti altri ai ceppi alla riconquista della propria dignità, è un tempo di ricongiungimenti auspicati, di separazioni schiodate ai legni, di una pena che non possiede cadenza dei domani che bussano alla porta.

Posted in approfondimenti

Nov30

FICT: Ci si ammala ancora di AIDS.

Il presidente della FICT, Luciano Squillaci, afferma: Il sommerso fa paura e accesso alle cure per tutti

Dall'ipercomunicazione degli anni 80' siamo passati al silenzio, il mondo si ferma a parlare di AIDS solo 24 ore all'anno: il 1 dicembre

La Federazione ha 20 servizi, tramite i quali si prende cura dei malati di aids, offrendo un supporto non solo farmacologico ma anche psicologico, rieducativo e motivazionale per la tutela della dignità della persona, all'interno di un sistema di rete che vede il coinvolgimento delle realtà sanitarie locali (ospedali, medici, Dipartimenti di salute mentali..).

Posted in approfondimenti

Nov14

E se non venissero accolti? “Nel cuore e negl’occhi dell’altro”

Nel 2015 ANTONELLO GUERRERA giornalista di Repubblica intervista Bauman sul tema delle profuganze.

Ma l'Europa cosa può fare per risolvere questo disastro umanitario?

"L'antropologo Michel Agier ha stimato circa un miliardo di sfollati nei prossimi quarant'anni: "Dopo la globalizzazione di capitali, beni e immagini, ora è arrivato il tempo della globalizzazione dell'umanità". Ma i profughi non hanno un loro luogo nel mondo comune. Il loro unico posto diventa un "non luogo", che può essere la stazione di Roma e Milano o i parchi di Belgrado. Ritrovarsi nel proprio quartiere simili "non luoghi", e non solo guardarli in tv, può rappresentare uno shock. E così oggi la globalizzazione irrompe materialmente nelle nostre strade, con tutti i suoi effetti collaterali. Ma cercare di allontanare una catastrofe globale con una recinzione è come cercare di schivare la bomba atomica in cantina"

Posted in approfondimenti

Ott27

“Un uomo è rispettabile solo in quanto porta rispetto”

Giovanissimi che prendono a pugni i docenti, che denudano le coetanee e le violentano, che picchiano a sangue un compagno fino a renderlo più morto che vivo, un pari età diversamente abile preso a calci, tutto ciò senza un sussulto di vergogna, emozioni costantemente in apnea asfissiante. Non si tratta più di solo bullismo, oggi dovrebbe esser meglio conosciuto il disagio relazionale, attraverso questa inondazione mediatica travolgente, quanto inarrestabile.

Posted in approfondimenti

Ott11

Giovani tra nevrosi e dipendenze

Luciano Squillaci, presidente FICT afferma" il male di vivere dei giovani è sintomo di una mancata coesione sociale"

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale svolta ieri, molti operatori hanno richiamato l'attenzione sulla carenza di investimenti e risorse in questo settore. La Federazione Italiana comunità terapeutiche ha attualmente circa 21 servizi gestiti dai Centri di Solidarietà su tutto il territorio nazionale e dedicati a persone con problemi di doppia diagnosi e patologie psichiatriche, con 330 posti accreditati.

"Il nostro punto di forza - afferma Luciano Squillaci, presidente FICT - sta in un lavoro di èquipe che valuta i percorsi e gli interventi in un'ottica multidisciplinare dove ogni componente, non solo medica e sanitaria, accompagna la persona con l'obiettivo  di restituirle la massima autonomia possibile".

Posted in approfondimenti

Ott06

Il Presidente della FICT: “Non sporchiamo il gioco con il gioco d'azzardo...”

E' inaccettabile il recente accordo della Federcalcio con Intralot.

Il Presidente della FICT, Luciano Squillaci afferma "La FICT da tempo ribadisce il necessario e assoluto divieto della pubblicità del gioco d'azzardo; pertanto riteniamo inaccettabile il recente accordo della Federcalcio con Intralot."  Lo ha detto oggi durante la giornata di lavoro sul gioco d'azzardo patologico organizzata dal Centro di Solidarietà di Pescara.

Posted in approfondimenti

Set29

I Conferenza del Mezzogiorno dipendenze e globalizzazione. Le Comunità Terapeutiche e i Servizi Pubblici di fronte alle nuove sfide della cura e della prevenzione

Napoli 29 settembre Università Federico II di Napoli, Aula Magna Facoltà di Biotecnologie, Via Tommaso De Amicis 95

PROGRAMMA

 

Posted in approfondimenti

Set20

La violenza che non è possibile raccontare

Come è possibile raccontare la morte, quando chi la mette in scena è una innocente, un'adolescente presa per il bavero dalla maleducazione, dalla violenza di qualche miserabile castrato mentale.

Una giovane “decide” di uccidersi per l'incuria delle leggi e delle persone malate dentro il cuore, obbligata alla vergogna e costretta alla paura di esistere, inebetita dai tanti e troppi storpi emozionali.

Un'altra adolescente poco più che bambina, violentata per anni, in silenzio per la vergogna, per la paura imposta da un’omertà dilagante.

Posted in approfondimenti

Set15

Melito, Reggio Calabria: "un pugno nello stomaco"

Una riflessione sul tragico episodio di una 13enne stuprata per due anni, di Luciano Squillaci - Pres. FICT

Io sono di Melito…

Non sono nato a Melito Porto Salvo, ci sono arrivato giovane obiettore di coscienza circa 20 anni fa ed ho scelto di rimanere. Fino a qualche giorno addietro a chi mi chiedeva se sono di Melito ho sempre risposto con una battuta: grazie a Dio no, sono stato “importato”. Oggi, non più. A chi me lo chiede rispondo senza tentennamenti, con feroce convinzione ed orgoglio: si, sono di Melito, senza se e senza ma, così come lo è mia moglie e lo sono i miei figli....

Posted in approfondimenti

Set09

CS FICT: 'L'inserimento del gioco d'azzardo patologico nei livelli essenziali di assistenza"

Luciano Squillaci, presidente FICT, afferma:" Finalmente un atto di concretezza verso il contrasto del gioco d'azzardo..."

Luciano Squillaci, Presidente della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, guarda positivamente al tanto atteso inserimento del gioco d'azzardo patologico nei livelli essenziali di assistenza.

Posted in approfondimenti

Set03

L'abbraccio della FICT a Don Mimmo Battaglia

Oggi alle 17.00, nella cattedrale di Catanzaro, don Mimmo Battaglia sarà ordinato vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita, Telese e Sant'Agata de' Goti

Caro Don Mimmo,

è forte il bisogno di ringraziarti, tu sei stato e sei un tassello importante della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche.

Trent'anni di attività rivolta alla costruzione di quella identità di rete nazionale attenta alla centralità dell'Uomo. Quell'uomo che trova la sua sintesi più profonda nel percorso di riscatto dalla vulnerabilità emotiva e fragilità spesso alimentata da percorsi di tossicodipendenze.

Una vita consacrata all'attenzione degli ultimi e di chi cammina al loro fianco.

Posted in approfondimenti

Giu26

MESSAGGIO DEL SEGRETARIO GENERALE PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L’ABUSO DI DROGA E IL TRAFFICO ILLECITO

Oggi è la prima Giornata Internazionale Contro l’Abuso di Droga e il Traffico Illecito dall’adozione degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile avvenuta l’anno scorso. L’Obiettivo 3 fa appello ai paesi affinché rafforzino la prevenzione e il trattamento della tossicodipendenza, pongano fine all’AIDS e combattano l'epatite. L’Obiettivo 16 è finalizzato ad aiutare a costruire società e istituzioni pacifiche, giuste ed inclusive, che possano affrontare il problema delle droghe illecite, il crimine, la corruzione e il terrorismo.

Posted in approfondimenti, 26 giugno 2016 News

Giu24

FICT - No alla droga: Educhiamo alla vita…per non rassegnarci!

"Facciamo crescere la nostra identità, la nostra vita e le nostre comunità senza droga"

In occasione della Giornata Internazionale di Lotta alla Droga, la Federazione Italiana Comunità Terapeutiche organizza a livello territoriale nei suoi 42 Centri federati una serie di eventi ed iniziative e lancia  lo slogan: No alla droga: educhiamo alla vita...per non rassegnarci!

Posted in approfondimenti, 26 giugno 2016 News, dipendenze

Giu20

Luciano Squillaci (FICT): “Di fronte al dramma della tossicodipendenza nessuno si può sentire assolto”

“E’ necessario educare alla relazione, educare alla comunità ed educare la comunità a prendersi cura delle fragilità che crea”. Luciano Squillaci, presidente della FICT – la Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche – lo dice chiaramente: il dramma della tossicodipendenza riguarda tutti, nessuno si può sentire assolto. In una  società assolutamente indifferente ai temi della povertà e dell’esclusione sociale, rimettere al centro la persona è l’unica via possibile.

Posted in approfondimenti

Giu13

VII edizione Festival dei Saperi Educativi - EDU ospite di “Senza Caffeina” - 2016

VII edizione Festival dei Saperi Educativi - EDU ospite di “Senza Caffeina” - 2016 presenta:

don Giacomo Panizza

Venerdì 24 giugno, h 17.30 - Piazza del Fosso - Viterbo

La mafia sul collo

La legalità, è il nuovo nome della carità, afferma DON GIACOMO PANIZZA, un prete bresciano che da oltre trent’anni vive in Calabria, dove ha dato vita a una comunità autogestita insieme a persone disabili. È nel mirino delle cosche dal 2002 per essere stato testimone di giustizia contro un clan mafioso e per aver preso in gestione un edificio confiscato. Da allora vive sotto scorta.

Posted in approfondimenti

Apr12

In ricordo di Don Antonio Viale, fondatore del CEIS di Treviso

di Don Gigetto de Bortoli

Carissimo don Antonio,

capitavo alla mattina presto, spesso con la nebbia, e bussavo alla porta della tua casa canonica – villa elegante rimessa in sesto – per caricarti in auto con me e andare a  uno degli incontri per Presidenti Ceis, un po’ in tutta Italia. Spesso prima delle 6 del mattino.

Provenivo da Belluno e per forza ti trovavi nella mia direzione di marcia. Uscita nord della A 27, tre svolte fino alla canonica di Vascon, poi altre tre svolte di rientro in A 27, tre minuti in tutto di interruzione, e via di corsa verso la meta.

Posted in approfondimenti

Feb26

Occorre mettersi di traverso

Su un quotidiano c’è la notizia di un minore arrestato per atti di bullismo persistente, reiterato, senza alcuna vergogna di infierire sul più debole, il più fragile, quello ingiustamente declinato a sfigato, la solita vittima, sempre più spesso all'angolo senza alcuna giustizia. Altri minorenni denunciati per possesso di droga, in classe, a scuola, dentro gli zainetti, come fosse un prodotto naturale da commerciare, usare, trasportare da uno spazio all'altro, dentro una vita appena iniziata e già compromessa.

Posted in approfondimenti

Gen27

Guida rapida per individuare la Cattiva Scienza

Come fare ad orientarsi tra notizie che rimbalzano ed a volte sono davvero clamorose? Ad uso del lettore ecco un set che consente di distinguere fra le affermazioni scientifiche serie e quelle meno serie. Un set che consente di graduare la validità delle cose che si sentono ed a cui si crede se valgono qualcosa o le si getta se non valgono niente; indipendentemente dal clamore con cui vengono proclamate. A quanti più criteri la affermazione corrisponde e tanto maggiore sarà il suo valore. Un set piuttosto severo: sono davvero poche le affermazioni scientifiche che superano tutti i criteri. Consiglio il lettore di tenere con sé questo set: gli eviterà di farsi intontire da notizie “scientifiche” che servono solo a chi le lancia. Ecco il set che riconosce la scienza cattiva.

Written by Umberto Nizzoli, Posted in approfondimenti

Gen20

Luciano Squillaci è il nuovo Presidente della FICT

Don Mimmo Battaglia, Presidente uscente della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche e Presidente del Ceis di Catanzaro, dopo tre mandati, per statuto non rinnovabili, ha sostenuto ed incoraggiato l’elezione di Luciano Squillaci alla guida della Federazione.

I Presidenti di 41 Centri federati, dislocati in tutta Italia e che rappresentano oltre 600 servizi di accoglienza e di intervento sul territorio, si sono riuniti a Roma, martedì, 19 Gennaio 2015, ed hanno eletto all’unanimità oltre al neo Presidente Luciano Squillaci, anche il nuovo consiglio direttivo, composto da: Angelo Benvegnù – CeIS di Mestre, Roberto Berselli – Consorzio Gruppo CeIS Bologna-Modena-Parma, Marco Cafiero – CeIS di Genova, Donatella Peroni – Associazione “La Ricerca” di Piacenza. Questa la nuova squadra di Squillaci

Posted in approfondimenti

Gen11

Servizio Civile Nazionale e Garanzia Giovani: anche la FICT partecipa!

Nuova opportunità per quasi 3 mila giovani grazie al fondo Garanzia Giovani e al Servizio Civile Nazionale. Anche la FICT partecipa all'iniziativa con i suoi tre Centri federati: Centro La Casa sulla Roccia di Avellino, il Centro Reggino di Solidarietà "Ce.Re.So.", e il Centro F.A.R.O. di Messina.

Posted in approfondimenti

Gen11

Don Franco uomo e prete

Uomo vero: chiaro trasparente, intelligente e colto.

Prete vero: prete evangelico. Ha portato la buona notizia del Vangelo a tutte le categorie di persone, ai disagiati come a tutti coloro che lo hanno apprezzato nelle diverse parrocchie in cui ha operato.

Lo Spirito Santo è stato particolarmente abbondante con i suoi sette doni.

Posted in approfondimenti

Gen04

Don Franco: "Coraggio come forma di vita.."

di Don Gigetto De Bortoli

Caro don Franco,

sei davanti a me, tre passi più in là.

Al centro, davanti l’altare, dentro la bara chiara in legno di frassino.

L’Evangelo è aperto sopra la tua stola, un’Icona della Trinità ai tuoi piedi, una foto sopra il capo in abiti sacerdotali.

Dentro il tuo corpo.

Morto.

Ma tu sei vivo.

Me lo dice la fede.

Written by don Gigetto De Bortoli, Posted in approfondimenti

Gen04

«Don Franco nella storia della Chiesa»

Il Patriarca, una settantina di sacerdoti da ogni parte d’Italia e tanti amici per l’addio al fondatore del Centro Don Milani

«Quello che ha fatto don Franco merita di essere iscritto nei dittici della Chiesa veneziana». Un Duomo di San Lorenzo stracolmo – oltre 1.500 persone tra chi è entrato e chi è rimasto fuori, tanto che il servizio di sicurezza a un certo punto ha dovuto impedire l’accesso alla porta laterale - ha dato l’ultimo saluto terreno al fondatore del Centro Don Milani. Oltre al patriarca Francesco Moraglia presenti una settantina di sacerdoti del Patriarcato e di ogni parte d’Italia. Davanti alla bara un’icona raffigurante la deposizione. Alle 9 la chiesa era già piena fino al limite. Fuori, di fronte al maxischermo, almeno trecento persone che non sono riuscite a entrare. Nelle prime file il sindaco Luigi Brugnaro e il sindaco di Eraclea Giorgio Talon. Tanti i messaggi toccanti di sacerdoti, amici, parenti.

Posted in approfondimenti

Dic26

Natale 2015: Niente rumore quest'anno

Signore, non ti chiediamo un Natale di pace, niente serenità quest'anno.

Al contrario, donaci mille dubbi e tanti pensieri.

Niente luci sfavillanti, niente meraviglie di cartone, senza anima né valore. Niente polvere sotto i tappeti quest'anno, nessuno sforzo per nascondere le piaghe sanguinanti di una terra violenta e violentata da bestie senza scrupoli applaudite da saltimbanchi prezzolati. Niente sorrisi di facciata per nascondere la triste rassegnazione, alibi per il disimpegno dei nostri cuori.

 

Posted in approfondimenti

Dic18

Avvento mai banale come il male

Natale è Natale, ci risiamo, le parole cadono una dietro l’altra, fanno incetta di stupefazione, di sguardi estasiati.

Le parole arrampicano, s’alzano al cielo, l’illusione di un attimo, ridiscendono come rese.

Le parole fanno corollario, circondario, confine, frontiera, stanno al palo, attendono il segnale.

Posted in approfondimenti

Dic15

Ogni cosa è illuminata

Natale 2015

Anche per questo natale ho chiesto una semplice riflessione a Giuseppe, mio nipote e non posso non condividerla con tutti voi...(Don Mimmo Battaglia). Eccola:
"È una notte come tutte le altre notti o è una notte con qualcosa di speciale?
Non saprei. Però di certo so che questa è una notte fantastica, che tutto sembra possibile.
Le cose accadono di notte. Sogni, partenze, ritorni, speranze, è di notte che accadono le novità. Come la nascita di un Dio bambino, di un Re povero, di una Stella nel buio. Nella notte.

Posted in approfondimenti

Dic04

La guerra degli innocenti

Potenti di ogni colore e nazione, diagnosticano terapie politiche e sociali per ristabilire diritti e democrazie in paesi dilaniati dalla ferocia della povertà, dall'ingiustizia oramai globalizzata, che non sottrae alcuna religione dal taglione del mors tua - vita mea. Guerre e stragi, uomini in armi e bambini depredati di ogni sorriso, terre divise e derubate dei propri confini, inni alla pace gridati a tempo di musica, richieste di giustizia licenziate con qualche parola travestita di compassione.

Posted in approfondimenti

Dic01

1 Dicembre Giornata Mondiale contro l’Aids

La Giornata Mondiale contro l’Aids si celebra in tutto il mondo ogni 1 Dicembre dell’anno. E’diventata una delle giornate internazionali per la salute maggiormente riconosciute e un’ottima opportunità per sensibilizzare l’opinione pubblica, commemorare coloro che sono morti e celebrare le vittorie, come ad esempio un maggiore accesso ai servizi di trattamento e prevenzione.

UNAIDS ha assunto il ruolo guida nel condurre la campagna per la Giornata Mondiale dell’Aids dall’anno della sua creazione, il 2004.

Posted in approfondimenti, dipendenze

Nov25

Essere o non essere, questo è il dilemma.

"Io senza alcun dubbio profondamente sono e non sono." Una riflessione di uno studente di 16 anni

Io senza alcun dubbio, con convinzione e certezza, profondamente sono e non sono.

Prima di tutto, sono le quasi 140 vittime degli attacchi avvenuti a Parigi il 13 Novembre 2015 e con loro sono i più di 350 feriti causati dai medesimi atti terroristici. Non sono però la Francia della Guerra d’Algeria, la quale, pur essendo avvenuta più di mezzo secolo fa, causò la morte di oltre mezzo milione di locali (un milione e mezzo secondo le fonti algerine). Così come non sono la stessa Francia del 25% al Front National di Marine le Pen alle passate elezioni europee.

Posted in approfondimenti

Nov17

Dio è morto tradito un'altra volta

Parigi siamo noi, ogni morto e ferito siamo noi, ogni piazza e periferia devastata siamo noi, sopra e sotto l'inferno siamo noi, di lato e al centro di ogni eventuale paradiso siamo noi.

Prepariamoci a un dispendio inusitato di strategie ad alta tensione e retoriche a bassa violenza contrapposta, buonisti e giustizialisti faranno stelle filanti, ci saranno saggi e sapienti che non sono a dirci cosa è accaduto, cosa è meglio fare, cosa accadrà oggi che è già domani.

Written by Vincenzo Andraous, Posted in approfondimenti

Nov11

Seconda Conferenza Nazionale "Sulle orme di Don Gallo" promossa dal Cartello di Genova

Milano, 20 e 21 novembre 2015

Si svolgerà a Milano dal 20 al 21 novembre la seconda conferenza nazionale "sulle orme di Don Gallo" promossa dal Cartello di Genova di cui fa parte il Cnca.

I lavori si terranno alla sede della Camera del lavoro, in Corso Porta Vittoria

Posted in approfondimenti

Ott20

Un maledetto tradimento culturale

Bulli crescono...

Scorrendo le pagine dei giornali, osservando le immagini in televisione, ascoltando le storie monche perché mal interpretate di tanti giovani che rimangono al palo, alcuni  offesi, altri depredati della vita, traditi dall'alcol, dalla roba che leggera non è mai, dalla violenza elargita a piene mani, ho come l’impressione che stiamo confrontandoci disarmati e spaventati con una microsocietà quale l’adolescenza oramai conclamata a bullistica.

Written by Vincenzo Andraous, Posted in approfondimenti, famiglia e società

Ott05

Convegno FICT: "Prevenzione nel nulla chimico... E se la chiamassimo educazione e promozione della connettività sociale?"

5 Novembre 2015 a Roma, presso la Sala dell'Unicef, Via Palestro n. 68, dalle ore 9,30 alle ore 16,00

Il 5 Novembre 2015 a Roma, presso la Sala dell'Unicef di via Palestro 68, dalle ore 9,30  alle ore 16,00 si svolgerà il Convegno "Prevenzione nel nulla chimico... E se la chiamassimo educazione e promozione della connettività sociale?", organizzato dalla Rete FICT "Interventi educativi territoriali" in collaborazione con l'Istituto Superiore Universitario di scienze psicopedagogiche e sociali "Progetto Uomo" affiliato all'Università Pontificia Salesiana di Roma.

Posted in approfondimenti, prevenzione